Venerdì, 25 Maggio 2012 09:19

Primo aereo ad energia solare atterra a Madrid

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

MADRID - L'aereo svizzero ad energia solare Solar Impulse è atterrato nella notte all'aeroporto di Barajas, a Madrid, prima tappa del suo volo intercontinentale da Payerne (Svizzera) verso il Marocco, prima di effettuare un giro del mondo previsto nel 2014.

Dopo il decollo avvenuto ieri mattina, in ritardo di quasi due ore sulla tabella di marcia a causa della nebbia, l'aereo ha recuperato poi il ritardo accumulato. L'aereo, che non utilizza alcun tipo di carburante, ha superato il confine spagnolo nel tardo pomeriggio di ieri, dopo 10 ore di volo e dopo aver superato ad alta quota la catena dei Pirenei. L'aereo è pilotato da Andrè Borschberg, un pilota professionista coautore del progetto insieme a Bertrand Piccard che prenderà i comandi, dopo una serie di controlli tecnici, per decollare lunedì prossimo verso la destinazione finale, Rabat, in Marocco.

Last modified on Venerdì, 25 Maggio 2012 09:42

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]