Venerdì, 08 Giugno 2012 18:44

Unicef. Ogni anno 2 milioni di bambini muoiono per polmonite e diarrea

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Polmonite e diarrea causano quasi un terzo delle morti di bambini al di sotto dei 5 anni a livello mondiale, per un totale di più di 2 milioni di vite ogni anno.

Quasi il 90% delle morti per polmonite e diarrea avvengono nell'Africa sub-sahariana e nell'Asia meridionale. L'Unicef lancia un nuovo sui due principali killer dei bambini di età inferiore ai 5 anni, sottolineando la grande opportunità di ridurre il divario nella sopravvivenza dei più piccoli sia tra diversi paesi, che all'interno dei paesi stessi, grazie all'aumento dell' impegno, dell'attenzione e dei finanziamenti. «Noi sappiamo cosa serve contro polmonite e diarrea», ha dichiarato Anthony Lake, Direttore Generale dell'Unicef. «L'incremento di semplici interventi- continua- potrebbe far superare i due maggiori ostacoli alla sopravvivenza infantile contribuendo a dare ad ogni bambino buone possibilità di crescita». Il rapporto è stato reso pubblico poco prima del lancio di un'importante iniziativa mondiale per la sopravvivenza dei bambini - che si terrà a Washington i prossimi 14 e 15 giugno - promossa dai governi di Etiopia, India e Stati Uniti, con 700 leader ed esperti a livello mondiale del settore privato e pubblico e della società civile.

Il rapporto afferma che oltre 2 milioni di bambini potrebbero essere salvati nei 75 Paesi con il tasso più alto tasso di mortalità se tutti i bambini al di sotto dei cinque anni di età di ciascun paese ricevessero la stessa adeguata copertura ricevuta dal 20% della popolazione più ricca (degli stessi paesi). Oggi cure appropriate per i bambini con i sintomi della polmonite sono casuali, e meno di un terzo di bambini malati vengono curati con gli antibiotici. I sali per la reidratazione orale rappresentano un intervento a basso costo per aiutare i bambini affetti da diarrea, eppure vengono utilizzati solo da un terzo dei bambini malati nei paesi in via di sviluppo.  Uno dei modi più semplici ed efficaci per prevenire l'insorgere di questo tipo di malattie e per salvaguardare la salute dei bambini è l'allattamento al seno. Eppure meno del 40% dei bambini di età inferiore ai sei mesi, nei paesi in via di sviluppo, sono allattati esclusivamente al seno, privandoli così di protezione. Nuovi vaccini contro le principali cause di polmonite e diarrea sono già disponibili. Il rapporto sottolinea che molti paesi a basso reddito hanno introdotto il vaccino  l'Haemophilus influenzale di tipo B (Hib). Mentre il vaccino antipneumococcico coniugato è sempre più disponibile.

I paesi a basso reddito devono urgentemente introdurli nei rispettivi programmi di vaccinazioni di routine. Le innovazioni possono servire a fare la differenza. Zinco e compresse di amoxicillina  «a misura di bambino», tavolette aromatizzate di sali per la reidratazione orale in pacchetti sono più appetibili per i bambini. Infine l'utilizzo di tecnologie con cellulari e SMS sta consentendo agli operatori sanitari di raggiungere le comunità e le aree più remote dove i bambini sono maggiormente a rischio.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teat…

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teatro Vittoria di Roma

Il patatrac è fatto! Il dissenso per la decisione di chiudere cinema e teatri è stato espresso, in questi giorni, da tante voci della cultura di grande risonanza e da...

Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria - avatar Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Grazie alle competenze dei ricercatori, e soprattutto alla multidisciplinarietà del gruppo di ricerca diretto dal Nefrologo, Dr Renzo Bonofiglio, in questi anni presso il Centro di Ricerca, collocato all’interno della...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]