Giovedì, 14 Giugno 2012 18:08

La pubblicità dei profilattici Durex che fa discutere

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Immediatamente rimossa dopo essere stata postata su Facebook dall'azienda, l'ultima pubblicità dei profilattici Durex ha inevitabilmente scatenato una serie di polemiche.

Molti utenti, sia donne che uomini, del social network si sono dichiarati offesi dall'immagine che lascia davvero poco spazio all'immaginazione. Una bocca di donna in primo piano con due cerotti ai lati avrebbe infatti dovuto pubblicizzare i preservativi XXL della nota casa produttrice. Questa immagine in realtà non è stata creata appositamente per la Durex, era stata infatti utilizzata già nel 2009 dalla Burger King per reclamizzare un panino extra large. Sembra dunque che la pubblicità non sia stata molto apprezzata, anzi giudicata molto volgare e per questo motivo prontamente rimossa dalla Durex che, nonostante tutto, ha comunque raggiunto l'obiettivo di far parlare di sé, nel bene o nel male.

Last modified on Giovedì, 14 Giugno 2012 18:48

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]