Lunedì, 08 Ottobre 2012 17:07

Sesso. Allarme contraccettivo. Non lo usano il 45% delle ragazze

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Hanno tra i 20 e i 30 anni e passeranno alla storia come la 'generazione senza. Affrontano la vita nella consapevolezza che, forse, saranno 'senzà lavoro, 'senzà casa, 'senzà certezze.

E abituati a vivere una vita 'in sottrazione pensano che anche per la contraccezione possano fare  senza non a caso secondo un sondaggio Eurisko non usano contraccettivi il 45% delle ragazze. È proprio dedicata a loro la campagna d'informazione 'Pillola senza Pillolà voluta da MSD Italia che dopo alcuni appuntamenti campione parte da metà ottobre negli Atenei italiani.

 «I ragazzi e le ragazze italiane sanno veramente poco di contraccezione - dice Rossella Nappi, Professore Associato della Clinica Ostetrica & Ginecologica dell'Università di Pavia- e questo è senza dubbio un ostacolo importante all'utilizzo di metodi efficaci. Una recente indagine condotta da GFK Eurisko ha messo in evidenza come il 45% del campione di ragazze intervistate non faceva uso di metodi contraccettivi. Nonostante un'attività sessuale attiva. Dietro a questo non utilizzo ci sono fondamentalmente due motivazioni: la non conoscenza della contraccezione e la paura che le ragazze hanno nei confronti della contraccezione ormonale». «La campagna ' La Pillola senza Pillolà è un'iniziativa importante - aggiunge Rossella Nappi che, insieme alla ginecologa romana Novella Russo, sono le responsabili scientifiche della Campagna- perchè porta le informazioni su tutti i metodi contraccettivi direttamente ai ragazzi. L'obiettivo è quello di 'sfruttarè la capacità del passaparola che questa generazione ha trasformato in uno stile di vita. Educando e informando correttamente un ragazzo o una ragazza sappiamo che automaticamente si formerà una rete di 'buone informazionì. Al momento il passaparola, purtroppo, è ricco di tanta disinformazione.» La campagna «La Pillola senza Pillola» sarà presente negli Atenei universitari coinvolti nel tour Universitybox con uno spazio dedicato. All'interno: informazioni, materiale e, a disposizione di tutti, un ginecologo che potrà essere consultato gratuitamente e che risponderà a domande, dubbi e curiosità sulla contraccezione; il tutto ovviamente in forma anonima. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]