Venerdì, 19 Ottobre 2012 14:35

Alzheimer, nel 2013 saranno testati due farmaci a livello mondiale

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Si spera che le due molecole – di Roche e di Lilly – diano risultati positivi nella malattia ai primi stadi Usa - La sperimentazione sarà coordinata dalla Washington University di St. Louis, che coordinerà un progetto mondiale sull’Alzheimer.

Saranno testati due nuovi farmaci su 160 persone che presentano una particolare mutazione genetica, che rende più probabile l’insorgenza precoce della malattia. I farmaci scelti sono il gantenerumab, di Roche e solanezumab di Elly Lilly, molecole che agiscono contro le placche beta amiloidi, responsabili della malattia. I farmaci hanno precedentemente mostrato risultati piuttosto deludenti su pazienti con forme gravi di malattia. La speranza dei produttori è che invece agiscano efficacemente contro la patologia ai primi stati.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]