Mercoledì, 23 Gennaio 2013 18:30

Energia, agevolazioni sulle bollette di luce, gas e acqua per i terremotati dell'Emilia

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA - Ad  otto mesi dal terremoto, in seguito al parere della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 15 gennaio scorso,  l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas ha approvato la delibera riguardante le agevolazioni per le famiglie  coinvolte nel disastroso sisma dell’Emilia Romagna.


Successivamente alla sospensione per 6 mesi dei termini di pagamento per le utenze di elettricità e gas, l’Autorità comunica che la popolazione colpita dal terremoto potrà usufruire di rateizzazioni automatiche e senza interessi, per un periodo minimo di due anni, per le forniture del mercato tutelato e del mercato libero di energia e gas.
I titolari di utenze diverse da quelle originarie dovranno richiedere esplicitamente le agevolazioni dovranno essere esplicitamente richieste al proprio venditore. Lo stesso vale per le utenze delle città di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Rovigo che hanno ottenuto il differimento dei termini di pagamento degli obblighi tributari.
A questo si aggiunge l’azzeramento dei costi per nuove connessioni, subentri o volture richiesti da cittadini con abitazioni inagibili, anche successivi all’evento sismico. Inoltre  unitamente alla riduzione del 50% delle tariffe di rete valida per due anni è prevista uno sconto del  50% per il primo anno e del 40% per il secondo anno sugli oneri generali di sistema. Per quanto riguarda le bollette elettriche, per le utenze domestiche con un consumo di 2.700 kw/h all’anno il risparmio sarà del 16%. Invece per le bollette del gas, considerando un consumo annuo di 1.400 m3, lo sconto ammonterà al 4% circa.
Per il servizio idrico verrà applicata la rateizzazione automatica delle bollette e la riduzione del 50 % della componente servizio idrico, canone depurazione e canone fognature per un periodo pari a 12 mesi, con un risparmio del 40% circa per una famiglia con un consumo annuo di 200 m3.
Tali agevolazioni sono cumulabili con i bonus energia e gas o la tariffa sociale per il servizio idrico.
L e Società, secondo quanto previsto dalla delibera in questione, sono tenute a riportare le condizioni delle agevolazioni sia nelle fatture che sui loro siti internet, dando la massima visibilità a tali informazioni.
Valutiamo  positivamente questo primo  provvedimento dell’Autorità, anche se non recepisce pienamente le richieste da noi avanzate per le 500 mila utenze dei 104 comuni colpiti dal sisma dello scorso maggio. Tale misura sostiene la fase di ricostruzione lunga e difficile in un contesto di forte danno psicologico, economico, sociale e materiale.
La Federconsumatori invita chiunque abbia necessità di assistenza o chiarimenti a rivolgersi ad una delle sedi sul territorio.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]