Lunedì, 23 Settembre 2013 15:57

Onu. Ancora troppi bambini lavoratori. sono 168 milioni

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

GINEVRA - È sceso di un terzo il numero di bambini lavoratori nel mondo dal 2000: una buona notizia, ma il miglioramento va a rilento, secondo l'Organizzazione internazionale per il lavoro delle Nazioni Unite.

Quest'anno i bambini lavoratori nel mondo sono 168 milioni, mentre nel 2000 erano 246 milioni. I dati sono stati diffusi in vista della conferenza sul Lavoro minorile globale che si terrà il prossimo mese a Brasilia. 

Il rapporto mostra particolari progressi soprattutto per quanto riguarda il numero di bambini che svolgono lavori pericolosi, che è sceso da 171 a 85 milioni dal 2000. «Ci stiamo muovendo nella giusta direzione», ha commentato il direttore generale dell'Organizzazione Guy Ryder, «ma il progresso è ancora lento». «Abbiamo bisogno di una sostanziale intensificazione degli sforzi a questo livello. Ci sono 168 milioni di buone ragioni per farlo», ha aggiunto.

Nonostante i miglioramenti, infatti, l'11 per cento dei bambini del mondo sta ancora lavorando invece di andare a scuola e la metà di essi svolge impieghi pericolosi per la propria salute, sicurezza o morale. L'Organizzazione si è posta l'obiettivo, per il 2016, di azzerare il numero di bambini che svolgono lavori pericolosi. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teat…

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teatro Vittoria di Roma

Il patatrac è fatto! Il dissenso per la decisione di chiudere cinema e teatri è stato espresso, in questi giorni, da tante voci della cultura di grande risonanza e da...

Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria - avatar Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Grazie alle competenze dei ricercatori, e soprattutto alla multidisciplinarietà del gruppo di ricerca diretto dal Nefrologo, Dr Renzo Bonofiglio, in questi anni presso il Centro di Ricerca, collocato all’interno della...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]