Venerdì, 18 Ottobre 2013 16:34

Lo smog è cancerogeno. In Italia 7mila morti all'anno

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA -Sono dati davvero impressionanti quelli diffusi dall'agenzia International Agency for Research on Cancer, che per conto dell'Oms analizza e classifica agenti e sostanze cancerogene.

Quest'anno nell'autorevole studio sono presenti infatti, nella "black list" dei fattori che causano il cancr,o anche lo smog da traffico e i fumi industriali.. In Italia ad esempio si calcola che ogni anno 7mila persone perdano la vita ogni anno per queste cause. Un vero e proprio bollettino di guerra che i governi dei paesi industrializzati  non riescono a fronteggiare con politiche adeguate ed efficaci.

Sull'argomento è intervenuto Angello Bonelli, Presidente dei Verdi: "Da anni ci battiamo per far crescere gli investimenti per la mobilita' pubblica e la progressiva introduzione degli autoveicoli elettrici e ibridi nelle citta': purtroppo la risposta dei governi, in particolare gli ultimi, e' stata sempre e solo tagli - continua il leader ecologista -. Anche le risorse previste dall'ultima Legge di Stabilita' per il trasporto pubblico sono solo briciole che non affrontano un'emergenza che costa ogni anno almeno 2 miliardi di euro in termini sociali e sanitari". 

"Continuare a buttare miliardi di euro in spese militare mentre le citta' affogano nei veleni e nelle polveri sottili e' uno schiaffo in faccia a tutti i cittadini che si ammalano a causa dello smog  - conclude Bonelli -. Il governo cancelli i 15 miliardi destinati all'acquisto degli F-35 e destini quelle risorse ad un Piano strutturale per la mobilità urbana: con 8 miliardi di euro si possono realizzare 90 km di metropolitane, 621 Km di tramvie e acquistare 23000 autobus ecologici, rivoluzionando la mobilità e ripulendo l'aria dai veleni dello smog".

 

Va ricordato che, come riporta l'analisi, sono stati più di 220 mila le vittime per smog nel mondo solo nel 2010.  Ci sono prove consistenti che affermano quanto l'esposizione all'inquinamento dell'aria sia deleterio per gli esseri vivienti. Per questo l'Oms ha promesso di impegnarsi assieme ad altri organi come la Commissione Europea ad abbassare i limiti imposti per legge.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]