Sabato, 26 Ottobre 2013 13:35

La UE approva una nuova politica ambientale e la lotta contro il cambiamento climatico

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - L'Europarlamento ha approvato con 472 voti favorevoli, 81 contrari e 21 astensioni un accordo con il Consiglio dei ministri sul settimo Programma d'azione ambientale comunitario che durerà fino al 2020 e dovrà strutturare la politica della Ue su temi quali la gestione dell'acqua e i cambiamenti climatici.

«L'azione per la salvaguardia dell'ambiente richiede certamente dei costi aggiuntivi, ma anche l'inazione presenta un conto economico salato- ha dichiarato il relatore francese Gaston Franco- Tutelare il nostro ecosistema, però, comporta anche benefici che le autorità di finanziamento pubbliche e gli investitori privati non possono permettersi di ignorare. L'obiettivo, d'ora in poi, è che gli impegni assunti dall'Ue e dagli Stati membri vengano debitamente assolti e la legislazione ambientale pienamente applicata. Si tratta di un dovere sia peri cittadini europei che per il nostro pianeta».

Il settimo programma d'azione, proposto nel novembre 2012, elenca nove priorità da raggiungere entro il 2020 a partire dalla tutela dell'ambiente, dal rafforzamento delle capacità di recupero ecologico, dal supporto a una crescita sostenibile ed efficiente, dalla protezione contro le minacce ambientali alla salute. Gli eurodeputati propongono, tra l'altro, l'applicazione del diritto ambientale comunitario in modo più rigoroso, al fine di fornire sicurezza agli investimenti che sostengono la politica ambientale e la lotta contro il cambiamento climatico. Il nuovo programma deve essere approvato formalmente dal Consiglio a metà novembre prima di essere pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea entro la fine di quest'anno.

(DIRE) 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]