Mercoledì, 13 Novembre 2013 16:36

Prostitute minorenni. Interviene l?ordine dei giornalisti, stop voyerismo dei media

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - In relazione a quanto sta accadendo dopo la scoperta della rete di sfruttamento di due adolescenti, avviate alla prostituzione a Roma, il presidente del Consiglio nazionale dell'ordine dei giornalisti, Enzo Iacopino, è intervenuto duramente: «Basta con il voyeurismo mediatico».

«Credo proprio sia ora di smetterla. I presidenti della Rai e di Mediaset e i direttori di tutte le testate dovrebbero porre fine a questa vergogna, diventata oggetto di intrattenimento», ha dichiarato, il presidente dell'Ordine, sottolineando che «la notizia c`è, ed è sconvolgente: due bambine che si prostituiscono con una che avvia l`altra su una strada che passa anche per la droga. Un gruppo di malfattori che ne approfitta, per danaro o forte del danaro di cui dispone». «Ma . Ha aggiunto - ora basta: questo incoraggiare un voyeurismo mediatico non per dare informazioni (che cosa c`è da aggiungere alla notizia del fatto e degli arresti?), ma per garantire audience e ipotetici riscontri in edicola, in una gara squallida a chi fornisce il particolare più disgustoso, non ha nulla a che vedere con il dovere di una informazione corretta».

E «questo accanimento è un ulteriore atto di violenza, che si consuma con la pubblicazione degli sms e di elementi che hanno portato tanti ad identificarle, da ultimo anche grazie alla pubblicazione di foto con l`alibi di aver messo dei pixel sul volto. Tutti gli studenti del loro liceo le hanno ora riconosciute con certezza. In questa disgustosa gara, il passo successivo sarà la diffusione delle foto hard delle due adolescenti o del filmino del ricatto. Ma nel frattempo si tende a tenere desta l`attenzione più pruriginosa con l`uso di termini-esca per un pubblico di cittadini che merita qualcosa di meglio dall`informazione».

«Occorre - ha concluso Iacopino - una scelta di responsabilità, se vogliamo davvero provare ad aiutarle e non puntiamo solo, per l`audience o la diffusione di copie, a regalare eccitazione ai tanti malati che trovano normale fare sesso con delle adolescenti».

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]