Giovedì, 14 Novembre 2013 12:03

Change the way. In Sicilia gli studenti medi invertono la marcia

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Parte la giornata mondiale del diritto allo studio 

 

PALERMO - Le iniziative organizzate dalla Rete degli Studenti Medi si terranno questo fine settimana, già a partire da domani, in tutta la Sicilia in occasione della Giornata internazionale per il diritto allo studio e della mobilitazione studentesca nazionale.  Il 17 Novembre ricorre, infatti,  la giornata internazionale per il diritto allo studio: una giornata molto importante per gli studenti di tutto il mondo perché più volte nel corso della storia in questa data gli studenti sono stati protagonisti di grandi momenti di cambiamento: nel 1939 una grande manifestazione studentesca a Praga venne repressa nel sangue dall'esercito nazista. Da allora il 17 novembre è stato segnato dalla mobili tazione degli studenti per il cambiamento. Nel 1973 la rivolta del Politecnico di Atene vide migliaia di studenti protestare per la democrazia contro il regime militare greco. Nel 1989 le proteste studentesche del 17 novembre nella Repubblica Ceca e nella Slovacchia diedero vita alle proteste da cui nacque la Rivoluzione di Velluto che portò alla caduta del regime comunista in quei Paesi.   In occasione di questa giornata scenderemo in piazza  per chiedere il cambiamento nelle politiche di investimento non solo a livello nazionale ma europeo: partendo dalla scuola, dall'università e dal welfare per costruire reale modello alternativo di sviluppo. Gli studenti da sempre sono stati protagonisti di grandi momenti di cambiamento come ci racconta la storia. Oggi più che mai, in questo periodo di grave crisi economica, come studenti sentiamo l'esigenza di un cambiamento radicale che parta dalla scuola, che dovrebbe avere il ruolo di far crescere dei veri cittadini, consapevoli e capaci di scegliere liberamente il proprio futuro, al di là della loro condizione economica e sociale. La scuola oggi purtroppo a causa delle politiche sbagliate fatte in questi anni dai diversi governi non riesce a ricoprree questo ruolo. Il diritto ad accedere ai più alti gradi dell’istruzione  è un fondamentale diritto umano su cui si deve basare un nuovo concetto di sviluppo e un nuovo modello di società. Vogliamo quindi un cambiamento reale nel finanziamento della scuola pubblica, che possa garantire a tutti i giovani il libero accesso al sapere. Per ribadire l'importanza di questa ricorrenza e per chiedere un vero cambiamento del Paese, la la Rete degli Studenti Medi, da domani, con lo slogan "Change the way", organizza in tutta la Sicilia le iniziative di seguito elencate: 

 

PALERMO:

 

- 15 Novembre ore 9:00 Concentramento per il corteo in Piazza Politeama

 

CALTANISSETTA:

- 15 Novembre ore 9:00 Concentramento per il corteo in Piazza Falcone Borsellino.

- 16 Novembre ore 19:00 Inizio della Notte dello Studente

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/219315988239490/

 

SIRACUSA: 

- 15 Novembre ore 17:00 Aperitivo + cineforum presso la sede dell'Arci in Piazza Santa Lucia

- 16 Novembre ore 10:00 Iniziativa di piazza presso la Fonte Aretusa in Piazza degli Innamorati con dibattiti, musica, workshop tematici, stand informativi con la partecipazione di ospiti esterni e con la collaborazione di varie associazioni

- 17 Novembre ore 16:30 Evento musicale presso la Fonte Aretusa in Piazza degli Innamorati con musica dal vivo e band emergenti locali

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/508749679221340/?fref=ts

 

TRAPANI:

- 15 Novembre ore 9:00 Sit-in/assemblea pubblica in Piazza Vittorio Veneto (davanti il Comune)

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/228081807353039/

 

CATANIA:

- 15 Novembre ore 9.00 concentramento in Piazza Roma

 

PROVINCIA DI AGRIGENTO

- Agrigento: 15 Novembre ore 9:00 Concentramento per il corteo in Piazza Cavour

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/224116191096757/

- Canicattì e Naro: 15 Novembre ore 10:20 Autogestioni e assemblee autoconvocate presso il Liceo Classico-Scientifico "Ugo Foscolo" di Canicattì e l'ITCG "Galileo Galilei" di Canicattì e Naro

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/540309109397087/

 

PROVINCIA DI MESSINA:

- Messina: 15 Novembre ore 8.00 assemblee autoconvocate, autogestioni e banchetti informativi in tutte le scuole della città

-  Barcellona Pozzo di Gotto: 15 Novembre ore 9:15 Concentramento per il corteo presso al Monumento ai Caduti presso la Villa Comunale con sit-in conclusivo in Piazza San Sebastiano

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1421381344757481/

 

VITTORIA (RG):

- 15 Novembre ore 9:00 Concentramento per il corteo in Piazza Gramsci

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/549718175114683/?ref=22

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Prima edizione di “Sinfonia d’impresa”, dedicata a Glauco Dei

MONTEPULCIANO - Il 22 settembre alle Cantine Dei di Montepulciano si è svolta la prima edizione di Sinfonia d'Impresa dedicata all'ingegner Glauco Dei, un industriale che ha saputo coniugare cultura...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]