Giovedì, 30 Gennaio 2014 17:56

111ma Fiera dell’agricoltura di Verona, 6-9 febbraio

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

VERONA -  Innovazione, sostenibilità, trasversalità e internazionalizzazione i punti cardini di questa edizione. Tra le novità di quest'anno: vigneto, frutteto e la piattaforma dell'usato.

"Fieragricola - ha dichiarato il presidente di Verona Fiere, Ettore Riello durante la conferenza stampa di presentazione a Roma - rappresenta una finestra sul futuro dell'agricoltura, sempre più multifunzionale, tecnologica, inserita in un panorama di iniziative dedicate all'agroalimentare Made in italy che parte proprio da questa Manifestazione". 

La Fiera dell'Agricoltura di Verona ha 115 anni di storia, dal 1898 accompagna l'evoluzione del settore e ne anticipa le tendenze. Oggi rappresenta una delle rassegne più importanti d'Europa dedicate al comparto primario in modo trasversale; trasversalità intesa sia nei confronti delle aree espositive, sia nei confronti dei visitatori, ed è da oltre un secolo il punto di riferimento del mondo agricolo ed una piazza di incontro dove condividere know how, esperienze, innovazione e progetti. Un momento di formazione senza pari, con oltre 90 tra convegni, workshop e seminari concentrati in 4 giorni.

Ad oggi sono oltre mille gli espositori tra - tra diretti e rappresentati - che hanno aderito a Fieragricola 2014. Nove i padiglioni utilizzati, oltre a 4 aree demo ed espositive esterne 

Fra i pilastri della Fiera: la meccanica agricola, la zootecnica, le energie da fonti rinnovabili in agricoltura, le agroforniture, vigneto e frutteto con un'area Forum, uno spazio con trattrici e macchine specializzate.

Infine un'area completamente nuova è stata dedicata alle colture protette, a quelle in serra, ai sistemi idrioponici. Un'ulteriore novità riguardano il Best Seller Award, premio nato lo scorso anno ed il Premio Giornalistico Fieragricola-Veronafiere, dedicato a giornalisti e divulgatori del settore agricolo italiano e internazionale.

Tra gli obiettivi di quest'anno c'è anche un ulteriore crescita delle presenze estere per questo si è investito molto sull'incoming, rispondendo alle esigenze degli espositori e portando a Fieragricola delegazioni commerciali da Olanda, Francia Croazia, Belgio, Svizzera, Austria, Germania, Slovenia, Serbia, Albania, Bosnia Erzegovina, Montenegro, Macedonia Romania, Polonia, Bulgaria, Ungheria, Turchia, Russia, Ucraina, Iran, Marocco, Cina e Sudamerica. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]