Venerdì, 09 Gennaio 2015 18:52

La Russia nega la patente ai transessuali Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

MOSCA - La Russia ha vietato alle persone affette da un disordine della personalità o dell'identità di genere come transessuali e transgender di guidare, in quanto considerate affette da disturbi mentali che li rendono più a rischio di incidenti stradali.

Sulla lista delle categorie che non potranno portare l'aiuto anche esibizionisti, feticisti, voyeur, giocatori compulsivi e cleptomani, riporta il 'Daily Mail'.

Gli psichiatri e gli avvocati per i diritti umani russi hanno condannato la decisione del governo definendola discriminatoria, convinti che, fra l''altro, le persone potrebbero rinunciare a cercare un aiuto psichiatrico per paura di perdere la propria licenza di  guida. Ma l''associazione dei conducenti professionisti sostiene invece la mossa. Il capo del gruppo Alexander Kotov ha detto: "Abbiamo troppe morti sulla strada, e credo che rafforzare i requisiti medici sia pienamente giustificato".

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]