Print this page
Venerdì, 30 Gennaio 2015 19:33

Approccio multidisciplinare al paziente affetto da Malattie Emorragiche Congenite (MEC) Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Oggi si è svolto un importante appuntamento dedicato alla medicina, organizzato da Elleventi il cui scopo è stato incentrato sull’analisi delle malattie emorragiche congenite. Responsabile del Corso laprofessoressa MariaGabriellaMazzucconi, Responsabile del Centro per le Malattie Emorragiche Congenite dell'Università di Roma "La Sapienza".

Tra i membri della segreteria scientifica CristinaSantoro del Dipartimento di Biotecnologie Cellulari ed Ematologia dell'Università di Roma "La Sapienza". Tante le tematiche che hanno caratterizzato le sessioni in cui è articolato l’incontro: dall’ Approccio diagnosi- trattamento del bambino con (MEC) all’Insorgenza di inibitore e induzione di Immuno Tolleranza (ITI); dalla gestione odontoiatrica del bambino e dell’adulto con (MEC), alla Criticità della chirurgia generale nel paziente affetto da Malattie Emorragiche Congenite. Il Corso è stato inserito nel Piano Formativo 2015 per la Formazione Continua in Medicina (ECM), ottenendo n° 5 crediti. Da non tralasciare il contributo incondizionato di CLS Behring Biotherapies For Life  per la realizzazione dell’evento.

Domani  31 gennaio sarà la volta dell'incontro  medici/pazienti . Tra le tematiche i problemi dell’età di transizione dalla fanciullezza all’adolescenza, analizzando Il punto di vista di specialisti a confronto: dallo psicologo all’ematologo, dall’ortopedico fino alla testimonianza di un giovane paziente.

Super

Correlati

Ultime da Super

Related items