Venerdì, 13 Marzo 2015 16:18

Papa Francesco,“Ho la sensazione che il mio pontificato sarà breve” Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Intervistato da un emittente messicana Bergolio si racconta, affronta temi importanti ma anche temi più personali, e confessa qualche aspetto un po’ pesante legato al suo ruolo, come il dover necessariamente viaggiare o magari la voglia di andare in pizzeria senza essere riconosciuto. 

“Ho la sensazione che il mio pontificato sarà breve”. Quattro o cinque anni. Non lo so, o due, tre. Ben due sono passati da allora. E' come un piccolo vago sentimento". Questo è quanto ha dichiarato Papa Francesco in un’intervista alla tv messicana Televisa, in occasione del secondo anniversario della sua nomina a pontefice. Nell’intervista rilasciata a Valentina Alazraki, storica vaticanista dell'emittente messicana Televisa,  papa Francesco ha  affrontato moltissimi temi caldi, tra cui il clericalismo nella curia, l'appello a non girarsi dall'altra parte nei confronti dei mali del mondo, il sinodo sulla famiglia - tra l'altro ha definito smisurate le aspettative su temi complessi e delicati come quello della comunione ai divorziati risposati o in materia di omosessualità. 

Bergoglio ha anche raccontato di come non si aspettasse di essere eletto. “Non ero in nessun elenco dei papabili, grazie a Dio, e quindi non mi passava per la mente. Nelle scommesse, a Londra, penso di essere stato al numero 42 o 46. Un mio conoscente aveva puntato su di me, così, per simpatia e ha fatto molto bene!”. All'intervistatrice che accenna all'eventualità di un ritiro per limiti di età, come avviene per i vescovi, il Papa risponde di non condividere una simile evenienza per la figura del Pontefice - definisce il Papato una grazia speciale - ma dice anche di apprezzare la strada aperta da Benedetto XVI riguardo alla figura del Papa emerito. 

Infine Bergoglio confessa che la più grande penitenza è viaggiare - "Non mi piace viaggiare". Tra gli aspetti del pontificato "penso che sia la penitenza più grande". A due anni dall'elezione, Papa Francesco si 'confessa' con Televisa, tv messicana. "Sono molto legato all'habitat, è una nevrosi" ma "le nevrosi - scherza Bergoglio con l'intervistatrice - bisogna trattarle bene". "Non mi piace viaggiare oggi" come "prima non mi piaceva venire a Roma", ammette il Papa.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]