Lunedì, 08 Giugno 2015 17:51

Clima G7. Verdi, agli annunci seguiranno i fatti? Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - “Agli annunci sul clima del G7 in Baviera seguiranno i fatti?”.

Lo chiedono i coportavoce dei Verdi Luana Zanella e Angelo Bonelli che spiegano: “Quelle che arrivano dalla Germania potrebbero essere belle notizie se si sottoscrivessero subito accordi vincolanti per affrontare l’emergenza climatica che sta portando il Pianeta alla catastrofe”.

“Il governo italiano cominci subito a rivedere le proprie politiche energetiche che fino ad oggi incentivano solo le fonti fossili e le trivellazioni petrolifere: ossia il contrario di quello che si dovrebbe fare per contribuire ad abbassare la febbre del Pianeta - concludono Zanella e Bonelli -. Inoltre la si smetta con la persecuzione delle rinnovabili il cui sviluppo, con i provvedimenti degli ultimi governi, a cominciare dal decreto Romani fino allo spalma-rinnovabili, è stato completamente bloccato, con gravi danni non solo per l’innovazione e l’ambiente ma anche dal punto di vista occupazionale”.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]