Venerdì, 17 Luglio 2015 16:19

Immigrazione. Proteste in un Paese sempre più incattivito

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - "Contro i rifugiati monta la protesta di un Paese sempre più incattivito e chiuso in se stesso, incapace di vivere 'l'altro da sé' come una risorsa anziché un nemico da allontanare".

Lo scrive in una nota l'Arci dopo le proteste contro l'arrivo di rifugiati inscenate a Quinto, in provincia di Treviso, e a Casale San Nicola a Roma. "Il veleno della propaganda razzista - continua la nota - che in questi anni ha scavato a fondo in un'opinione pubblica sempre più disorientata, sta dando i suoi perfidi frutti. Un razzismo che si esprime in forme diverse, sottili, che non ha bisogno di essere urlato e che per questo è tanto più pericoloso". A Quinto i residenti hanno "addirittura scelto di dormire nel prato antistante pur di non 'contaminarsi' con i giovani africani, mentre i militanti di Forza Nuova davano fuoco agli oggetti assemblati in un magazzino per l'arredamento delle abitazioni destinate ai rifugiati", spiega l'Arci. Nella Capitale, intanto, "Casapound organizza i blocchi stradali per impedire l'accesso dei richiedenti asilo nel quartiere cantando l'inno italiano. Tornano in mente tempi bui della nostra storia". 

Secondo l'Arci "è passata l'idea dell'invasione, l'idea di un Paese in perenne emergenza. Il tutto per giustificare, politicamente e moralmente, l'incapacità di gestire qualche migliaio di persone in fuga per la sopravvivenza". Occorre quindi "un grande lavoro culturale, che non può che partire da un'operazione di verità e di conoscenza: verità sui numeri, sui motivi dei flussi migratori, conoscenza di queste persone, delle loro storie, della vita che sono state costrette a condurre". In autunno, all'apertura delle scuole, l'Arci lancerà "una campagna per la verità, contro i pregiudizi e le discriminazioni, rivolta soprattutto ai giovani ma anche a quanti frequentano le nostre basi   associative", conclude.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo d…

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo di prova per valutare l’efficacia delle mascherine chirurgiche

Dai laboratori la sperimentazione di un metodo di prova per valutare in maniera fisica l’efficacia e contrastare l’emergenza 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]