Venerdì, 27 Novembre 2015 22:05

Tempi duri per i difensori dei diritti umani in Uganda Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Kampala, 27 novembre 2015. In concomitanza con l’arrivo del pontefice, Il Parlamento di Kampala ha approvato un disegno di legge che attribuisce al governo nuovi poteri sulla società civile.

Il disegno di legge dispone sanzioni e pene detentive fino a otto anni nei confronti dei difensori dei diritti umani e delle Ong che manifestino dissenso verso le istituzioni. EveryOne Group esprime la più ferma protesta verso il provvedimento e chiede al presidente della Repubblica ugandese Museveni (nella foto), ai ministri in carica e al parlamento di mettersi sulla strada della democrazia e della civiltà, consentendo alla società civile di contribuire al progresso del Paese e al rispetto dei diritti umani, base per qualsiasi progetto di sviluppo in linea con la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]