Martedì, 02 Febbraio 2016 11:10

Aspetto un figlio. Solidarietà a Giorgia Meloni Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA -  Caso Giorgia Meloni. EveryOne Group esprime la sua solidarietà alla leader di Fratelli d'Italia, che dopo l'annuncio di aspettare un bambino nel corso del Family Day è stata messa alla gogna sui social network.

Però è innegabile che la strumentalizzazione di un bambino che nasce per gettare benzina sul fuoco dell'intolleranza verso il gruppo sociale LGBT che attende solo il riconoscimento di un diritto fondamentale, che è riconosciuto a tutti gli altri gruppi sociali, non è a propria volta un atteggiamento responsabile né civile. Senza riconoscimento delle proprie unioni, coppie e famiglie omosessuali vivono come cittadini senza diritti e l'odio contro di loro aumenta sempre. Il Family Day è stato qualcosa di incredibilmente disumano: una folla di cittadini che definiva "sbagliata" la natura umana di una minoranza e ne chiedeva la relegazione in un limbo civile senza uscita. E' già accaduto, in epoche di cui la civiltà, almeno a parole, si vergogna. E' tempo di riconoscere pari diritti a un gruppo sociele che ha già subito innumerevoli persecuzioni, che proseguono ancora in tutto il mondo...

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Intervista a Pier Francesco Geraci: Ratemeup il tool per valutare (bene) il tuo …

Come valutare se la vostra azienda sta sfruttando al massimo il potenziale del digital marketing? A rispondere è Pier Francesco Geraci, CEO di Traction, società leader nel performance marketing che lancia...

Giuseppe Giulio - avatar Giuseppe Giulio

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]