Mercoledì, 10 Febbraio 2016 17:05

Trasporto aereo. Accordo Icao su emissioni CO2 Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA  - Passi avanti sulla strada dell'adozione di un nuovo standard internazionale sui limiti alle emissioni di CO2 nel settore del trasporto aere

Nell'ambito dei lavori del Committee on Aviation Environmental Protection (Caep), il Comitato per la protezione ambientale nell'aviazione, è stato raggiunto, nella sede dell'Icao, International Civil Aviation Organization, organismo dell'Onu che riunisce le autorità per l'aviazione civile di 191 Nazioni, un importante accordo su questo fronte che apre la strada al procedimento di adozione finale. Ad annunciarlo è l'Enac che con una propria delegazione di specialisti fa parte del Caep. La raccomandazione per l'adozione del nuovo standard di emissioni di CO2, sarà portata all'Assemblea Generale dell'ICAO nel prossimo mese di settembre, occasione in cui tutti gli Stati si esprimeranno, impegnando i propri Paesi a sostenere l'importante contributo che l'aviazione civile darà per il raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di pervenire alla crescita zero delle emissioni nel 2020.

Il nuovo standard sarà applicato ai progetti di nuovi aeromobili a partire dal 2020, mentre per quelli attualmente in produzione interesserà gli aeromobili in consegna già dal 2023. Lo standard approvato è particolarmente stringente e avrà un forte impatto soprattutto per gli aerei più grandi, incentivando l'uso delle migliori tecnologie e una maggiore efficienza nei consumi di carburanti. L'obiettivo della raccomandazione è quello di garantire, nel momento dell'entrata in servizio degli aeromobili di ultima generazione, la riduzione globale delle emissioni di CO2 prodotte dal settore dell'aviazione civile.

 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]