Mercoledì, 24 Febbraio 2016 09:18

Rai. Freccero, l'informazione va cambiata Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - "I talk show sono morti. E l'agenda dei tg è sbagliata", "per pigrizia, scarse capacità. Gli esteri vengono ignorati o raccontati male.

Barack Obama è peggio di George Bush, ma per il Tg1 è un eroe. La censura si applica in due modi. Il primo: le notizie vengono occultate. Il secondo: le notizie vengono ridimensionate. E' una deriva molto brutta". Così il consigliere Rai Carlo Freccero, in una intervista al Fatto. E aggiunge che "il premier vuole una Rai che mandi gli italiani a letto sereni. No, è un errore: vanno mandati a letto consapevoli. Il renzismo sfrutta la Rete per rendere più potabile questo atteggiamento". Sostiene poi che "l'azienda ha sbagliato a non difendere Massimo Giannini. I vertici hanno taciuto. L'hanno abbandonato". Alla luce della nomina di Daria Bignardi parla poi di Rai3: "E' stata bombardata. C'è il rischio che il Tg3 rientri ancora nel mirino", "non è bello sentire il marito di Daria che chiama 'capo' il presidente del Consiglio. Mi hanno accusato di maschilismo! Ma comprendo le ragioni del direttore generale: aveva bisogno di una persona di fiducia a Rai3 e su Rai2 e Rail è stato bravo. È altro che mi inquieta. La tv generalista ha smarrito il capitale intellettuale di un tempo. Ha un pubblico conformista, che ha meno stimoli. Vince la telenovela.. Gli italiani fra i 25 e i 45 anni non guardano la tv generalista".

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]