Domenica, 27 Marzo 2016 18:29

Pasqua: Mantova capitale cultura 2016 invasa da turisti Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

MILANO - Non solo montagna e neve o laghi, nella Pasqua lombarda: oggi c'e' stata una vera e propria invasione di turisti a Mantova, un anticipo solo in parte atteso delle iniziative che prenderanno il via il 9 aprile in occasione dell' apertura delle manifestazione per 'Mantova capitale italiana della cultura 2016'.

Turisti, molti anche gli stranieri, in visita ai monumenti della città ma anche per provare le specialità della cucina locale, nota in tutto il mondo. I mantovani non ricordano una Pasqua tanto frequentata da turisti, complice anche il bel tempo. Al momento non ci sono dati ufficiali sul numero di visite a Palazzo Ducale e Palazzo Te, due delle mete più note del circuito culturale mantovano ma già si parla di record. Già ieri in città si erano avute avvisaglie dell'effetto traino causato dalla pubblicità intorno all'evento Mantova capitale cultura, oggi se ne è avuta la riprova.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]