Venerdì, 08 Aprile 2016 10:54

Crisi. Secondo Confcommercio cala il disagio sociale Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Secondo Confcommercio cala il disagio sociale nel mese di febbraio. Il Mic, il Misery Index si è attestato su un valore stimato di 19,1 punti, in discesa di sei decimi di punto rispetto a gennaio.

Il deciso ridimensionamento, che riporta il Mic sui valori di settembre 2015, è imputabile esclusivamente, evidenzia Confcommercio, alla frenata rilevata per i prezzi dei beni ad alta frequenza d''acquisto, diminuiti dello 0,8%. Il quadro congiunturale continua, infatti, ad essere caratterizzato da segnali discontinui che, pur in un contesto di moderato miglioramento dell'attività economica, non favoriscono una reale ripresa dei livelli occupazionali e reddituali delle famiglie. Il mercato del lavoro continua a mostrare una scarsa dinamicità, limitando non solo le possibilità di riassorbimento dei disoccupati ufficiali, ma soprattutto di quella fascia di persone che, pur disposte a lavorare, si tengono ai margini del mercato valutando esigue le opportunità di trovare un''occupazione soddisfacente. A febbraio il tasso di disoccupazione ufficiale si è attestato all'11,7%, in aumento di un decimo di punto rispetto a gennaio e in diminuzione di cinque decimi su base annua.

Il numero di disoccupati è aumentato di 7mila unità rispetto al mese precedente e si è ridotto di 136mila unità nei confronti di febbraio 2015. Il numero di occupati è diminuito di 97mila unità rispetto al mese precedente e aumentato di 96mila nei confronti dello stesso mese del 2015. Nel mese di febbraio, per il secondo mese consecutivo, le ore di cig autorizzate sono aumentate dell'1,9% rispetto allo stesso mese del 2015. Questa tendenza è imputabile sia alla componente straordinaria che a quella in deroga. Sulla base di questa stima si è calcolato che le ore di cig utilizzate, destagionalizzate e ricondotte a Ula (unità lavorative anno), siano rimaste invariate su base mensile e aumentate di 8mila unità su base annua. Anche a febbraio il numero di scoraggiati è stimato in contenuto aumento. Il combinarsi di queste dinamiche ha comportato un aumento del tasso di disoccupazione esteso al 15,6%.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]