Lunedì, 11 Aprile 2016 18:38

A Lucca la presentazione pubblica della prima proposta di legge sull’Invecchiamento Attivo Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Verrà presentata pubblicamente sabato 16 aprile a Lucca, nell’ambito del Festival Italiano del Volontariato, la proposta di legge n.3538 “Misure per favorire l’invecchiamento attivo della popolazione attraverso l’impiego delle persone anziane in attività di utilità sociale e le iniziative do formazione permanente”.


La Legge si compone di 9 articoli ed è firmata dai deputati Patriarca, Lenzi, Capone, Amato, Beni, Paola Boldrini, Burtone, Carnevali, Casati, D’Incecco, Grassi, Patrizia Maestri, Murer, Piazzoni, Giuditta Pini, Sbrollini.

E' stata depositata in Parlamento il 18 gennaio di quest'anno.

Secondo gli ultimi dati Istat l’Italia invecchia sempre più: gli over 65 sono quasi il 22% della popolazione e ci sono 157,7 anziani ogni 100 giovani. Un quadro demografico che impone di affrontare l’invecchiamento della popolazione senza paure, non come un’emergenza ma come una sfida che riguarda tutti. Per questo è necessario ripensare radicalmente il modello di società e dare la possibilità a tutti coloro che escono dal mercato del lavoro di rimanere attivi e “socialmente utili”.  

La proposta di legge si pone come primo obiettivo quello di sostenere l’impegno degli anziani  nel volontariato in attività di “utilità sociale”:  dai  “nonni vigili” alla sorveglianza di parchi e giardini, musei e monumenti,  dalla compagnia agli anziani fragili, alle attività per lo sviluppo della cultura. Uno degli articoli cardine è il n.3  che  introduce il diritto per il volontario anziano occupato nei progetti di pubblica utilità attivati dai comuni in collaborazione con il volontariato,   a ricevere dagli enti locali dei “bonus”  sotto forma di un buono pasto e altre agevolazioni culturali, ricreative, formative o per la mobilità.

Guarda quindi agli anziani come una risorsa e ne riconosce il ruolo nella comunità; è stata fortemente voluta dalle associazioni che si occupano di anziani Ada,  Anteas e  Auser e che promuovono l’evento di Lucca.  

Il programma

Presiede e coordina i lavori Nirvana Nisi, presidenza nazionale ADA
11.30    Relazione di apertura Sofia Rosso, Presidente Nazionale ANTEAS
11.50  Illustrazione della proposta di legge on. Edoardo Patriarca
12.10  Testimonianze di volontari impegnati in attività di pubblica utilità
12.40  Intervento del prof. Andrea Volterrani, Università di Roma Tor Vergata

13.00  Conclusioni di Enzo Costa, Presidente Nazionale AUSER

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]