Venerdì, 13 Maggio 2016 10:33

Glifosato senza restrizioni. E’ allarme

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA -  Si torna a parlare del micidiale glifosato. Infatti, la bozza della proposta della Commissione europea di rinnovo dell'autorizzazione del glifosato ne prevede l'uso per nove anni, ma senza le restrizioni richieste dall'Europarlamento ad un impiego esclusivamente professionale.

 E’ quanto emerge dal testo diffuso dal gruppo dei Verdi Ue, che esprimono una forte condanna "a questa bozza di proposta favorevole al rinnovo dell'autorizzazione di una sostanza 'probabilmente cancerogena' secondo l'Oms”, come ribadisce Michele Rivasi, vicepresidente del gruppo dei Verdi europei. Il tema è al centro del dibattito scientifico, visto che l'Efsa ha invece ritenuto la stessa sostanza 'probabilmente non cancerogena'.

"Nonostante la richiesta del Parlamento europeo, non viene proposto nulla per vietare l'impiego del glifosato da parte dei comuni cittadini o vicino ai parchi pubblici" afferma Rivasi. Nel testo si legge che tocca agli Stati membri "assicurare che l'uso dei pesticidi sia limitato o proibito in aree come parchi pubblici e giardini, campi sportivi e ricreativi, giardini scolastici e per bambini e vicino a strutture sanitarie". "Inoltre - aggiunge la leader dei Verdi europei - la Commissione e gli Stati membri chiedono alle imprese che vendono prodotti a base di glifosato di fornire i dati che provino che la sostanza non costituisce un interferente endocrino", cioè con effetti negativi su diverse funzioni vitali quali lo sviluppo, la crescita, la riproduzione e il comportamento sia nell'uomo che nelle specie animali. Di conseguenza "la Commissione e gli Stati membri sono pronti a dare il via libera al glifosato senza sapere se si tratta di un interferente endocrino, esentandosi dal proprio dovere di far prevalere la tutela della salute dei cittadini" conclude Rivasi. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]