Domenica, 14 Agosto 2016 13:24

Occhio al delfino. Se lo vedete avvisate la Marina Militare Featured

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA - Come ogni estate l''Istituto Idrografico della Marina ricorda a chi va per mare che è possibile segnalare l''avvistamento di cetacei, compilando la Scheda di avvistamento dei mammiferi marini.

I dati raccolti saranno condivisi con gli enti scientifici per la tutela degli animali. Questo importante contributo al monitoraggio dei mammiferi nel Mediterraneo può essere realizzato inserendo nella scheda le informazioni di cui si è in possesso e inviandola con un click. Ogni dato, spiega il sito web della Marina Militare, è importante, la specie, il luogo di avvistamento o la presenza di cetacei in branco piuttosto che di un esemplare isolato.

Se non si hanno tutte le informazioni richieste nella scheda non importa, spiega ancora la pagina web della Marina, può essere compilata anche in parte. L''Istituto Idrografico della Marina unirà queste informazioni con quelle raccolte durante le attività di ricerca oceanografica di campagna e le registrerà in un database condiviso con gli altri enti scientifici nazionali e internazionali che si occupano di tutela dell''ambiente marino. Studiare i mammiferi marini è, infatti, funzionale per la tutela dell''ambiente: il delfino è un amico geniale per tutti e aiuta il genere umano, diceva Plutarco (I secolo d.C.).

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]