Print this page
Sabato, 14 Gennaio 2017 12:10

Sanità, vaccini gratis e per tutti

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Vaccinare tutti sarà gratis. E' questa la novità forse più sentita e più importante inserita nei nuovi LEA, firmati ieri dal presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, e che attende ora solo il via libera della Conferenza Stato Regioni, che si riunirà giovedì 19 gennaio.

Ad annunciare le novità del Piano nazionale Vaccini per il 2016-2018, inserito appunto nei Livelli essenziali di assistenza (LEA) la stessa ministra della Salute Beatrice Lorenzin: "Vaccini gratis e senza pagamento del ticket per tutti" compresi quelli per il "meningococco, rotavirus e papilloma virus".

"Quest'anno grazie agli altri due miliardi aggiuntivi (nella legge di Bilancio, ndr.) che abbiamo inserito nel Fondo sanitario - spiega Lorenzin - abbiamo fatto un finanziamento ad hoc per il piano nazionale Vaccini, e poi abbiamo anche finanziato il fondo per l'epatie C e il fondo per i gravi oncologici".I nuovi LEA rispondono quindi a un silenzio durato 15 anni, durante i quali le prestazioni sanitarie non venivano aggiornate. Entrano quindi di fatto nuove patologie e nuove attività che potranno essere fornite dalle Regioni ai propri assistiti come la procreazione medicalmente assistita e l'eterologa, mentre per i Vaccini saranno gratuiti per i bambini quelli contro la meningite, meningococco B, che fino ad ora era a pagamento. Tra le vaccinazioni anche l'anti-pneumococco, Papillomavirus anche agli adolescenti maschi, vaccino anti-influenzale per gli anziani over 65. Per il nuovo piano Vaccini è stato messo a disposizione un fondo ad hoc per il 2017 che vale 100 milioni, per il 2018 salirà a 127 milioni, mentre nel 2019 ne varrà 186.

G

Redazione

Correlati

Ultime da Redazione

Related items