Venerdì, 10 Febbraio 2017 14:06

Aiaf per i diritti delle donne maltrattate

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Varata la "Carta di Verona, per le libertà e i diritti delle donne maltrattate”. AIAF chiede al Ministro Orlando  l'istituzione di un Osservatorio Permanente sulla violenza domestica

ROMA - L’AIAF - Associazione Italiana per la Famiglia ed i Minori ha varato la Carta di Verona, un documento redatto per sensibilizzare la società civile sulle libertà e i diritti delle donne che sono calpestati sistematicamente.

Promotrice della "Carta delle libertà e dei diritti delle donne maltrattate", questo il nome del documento, la sezione Veneto di AIAF con il Segretario nazionale avvocato Gabriella De Strobel.

Il documento indica e sostiene le libertà ed i diritti di ogni donna che abbia subito o sia a rischio violenza o maltrattamenti ed evidenzia come la legislazione italiana, seppur adeguata sul piano delle previsioni repressive di natura penale, risulti carente di un quadro globale di misure di prevenzione, protezione e  assistenza a favore di tutte le donne vittime di violenza.

Con la sottoscrizione del documento gli avvocati aderenti ad AIAF, invitando i colleghi a sottoscriverlo, si impegnano ad assicurare tutela, per quanto di loro competenza, ai diritti e alle libertà delle donne maltrattate.

AIAF ha anche stabilito di istituire un Osservatorio Permanente presso la sua sede nazionale e di altrettanti presso le proprie sedi regionali per la raccolta e il monitoraggio dei dati relativi alla violenza domestica.

Contemporaneamente chiede al Ministro della Giustizia l’istituzione di un osservatorio nazionale presso il Ministero dove far confluire i dati raccolti, per meglio coordinare le politiche di tutela e prevenzione e per migliorare legislazione e prassi esistenti. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]