Lunedì, 06 Marzo 2017 15:31

Cnel, persone in poverta' assoluta aumentate 155% dal 2007

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA  - Dall'inizio della crisi economica, le persone in poverta' assoluta in Italia sono aumentate del 155%: nel 2007 erano 1 milione e 800mila mentre oggi sono 4 milioni e 600mila.

Lo sottolinea il Cnel che rivolge un appello al Governo e ai parlamentari affinche' "le conseguenze dell'instabilita' politica non vengano fatte pagare ai poveri e invita tutti a lavorare per risolvere i problemi veri dei cittadini". Secondo il Consiglio nazionale economia e lavoro sono inoltre, piu' di 9 milioni gli italiani a rischio poverta' ed e' sempre piu' estesa l'area di disagio sociale che non accenna a restringersi. "In un Paese che mostra tali indicatori - sottolinea il Cnel - la lotta alla poverta' e alle disuguaglianze deve essere una delle strategie centrali delle politica economica ed e' giunto il momento di ripensare il sistema di protezione sociale".  

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]