Lunedì, 06 Marzo 2017 15:31

Cnel, persone in poverta' assoluta aumentate 155% dal 2007

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA  - Dall'inizio della crisi economica, le persone in poverta' assoluta in Italia sono aumentate del 155%: nel 2007 erano 1 milione e 800mila mentre oggi sono 4 milioni e 600mila.

Lo sottolinea il Cnel che rivolge un appello al Governo e ai parlamentari affinche' "le conseguenze dell'instabilita' politica non vengano fatte pagare ai poveri e invita tutti a lavorare per risolvere i problemi veri dei cittadini". Secondo il Consiglio nazionale economia e lavoro sono inoltre, piu' di 9 milioni gli italiani a rischio poverta' ed e' sempre piu' estesa l'area di disagio sociale che non accenna a restringersi. "In un Paese che mostra tali indicatori - sottolinea il Cnel - la lotta alla poverta' e alle disuguaglianze deve essere una delle strategie centrali delle politica economica ed e' giunto il momento di ripensare il sistema di protezione sociale".  

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]