Venerdì, 09 Agosto 2019 07:07

Arredare un monolocale: dal frigorifero piccolo ai mobili salvaspazio

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Può capitare a tutti di dover cambiare città e quindi casa. Vuoi per un nuovo lavoro, per l’università o semplicemente per la voglia di cambiare, è sempre più crescente il mercato dei monolocali.

Soprattutto quelli di recente costruzione che sono sempre più ampi e dotati di tutti i comfort. In queste mini case gli spazi sono ottimizzati ed è possibile viverci in totale tranquillità e comfort, proprio come in una abitazione classica.

Ovviamente bisogna organizzarsi per quanto riguarda l’arredamento del monolocale. In questo c’è l’esigenza di pensare ad ogni minimo particolare. Un esempio concreto che puoi seguire? Per la zona angolo cottura è bene che  scegli il miglior frigorifero piccolo da mettere all’interno del monolocale per non avere difficoltà di spazio. 

Per quanto riguarda il letto la soluzione migliore è quella a soppalco. C’è, poi, la soluzione che porta verso il divano letto, magari scegliendo un modello che permette di avere dei cassetti da riempire alla base. In ogni caso, se inserite in casa un divano o una poltrona, scegliete un modello che possa diventare letto all’occorrenza.

Anche le luci fanno la differenza. Con la giusta illuminazione, infatti, il vostro monolocale potrà sembrare molto più grande. Come riuscirci? Semplice, usando le lampade sospese. Se poi l’illuminazione è molto scarsa aggiungete delle lampade da terra: meglio avere una lampada in più che meno luce.

Anche gli specchi hanno il potere di far sembrare la casa più grande e più ampia. Si può, ad esempio, inserire un ampio specchio nel monolocale per farlo sembrare più ampio ma anche renderlo più luminoso.

Ed i mobili? Sul mercato esistono tanti mobili salvaspazio pensati e creati proprio per i monolocali. Ovviamente anche in questo caso ci sono delle soluzioni da adottare come i mobili in verticale, in modo da sfruttare la lunghezza piuttosto che l’ampiezza. Per alleggerire il tutto si può pensare ad un tappeto chiaro che rende tutto più luminoso. Se invece il pavimento è chiaro e volete metterlo in risalto optate per dei mobili sospesi: avrete molto spazio a disposizione per mettere via le vostre cose, ma allo stesso tempo avrete uno spazio più arioso e ampio.

Occhio alle tende ed ai tessuti. Il consiglio, in questo caso, è di usare tende leggere e trasparenti che lascino entrare le luce naturale e aggiungete tessuti con molta cautela. Siete amanti della lettura ed avete tanti libri da posizionare in casa? Potete sfruttare la parete in verticale e cercate di inserire delle mensole negli angoli meno usati della casa. Dove? Anche all’ingresso della casa, oppure vicino alla porta del bagno o nel passaggio alla cucina. In un monolocale bisogna sfruttare tutti gli spazi ed ottimizzarli.

Per alleggerire le pareti, poi, si può optare per degli scaffali da mettere nella parte alta della parete, quasi a filo con il soffitto. In questo modo si andrà a sfruttare uno spazio che altrimenti resterebbe vuoto senza creare un grosso impatto visivo nell’ariosità della casa.

Tanti piccoli accorgimenti e consigli da seguire per arredare al meglio il vostro monolocale.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Prima edizione di “Sinfonia d’impresa”, dedicata a Glauco Dei

MONTEPULCIANO - Il 22 settembre alle Cantine Dei di Montepulciano si è svolta la prima edizione di Sinfonia d'Impresa dedicata all'ingegner Glauco Dei, un industriale che ha saputo coniugare cultura...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]