Giovedì, 20 Agosto 2020 14:37

Pubblicizzare la propria attività su Facebook: istruzioni per l’uso

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Facebook è senza dubbio il social network più importante al mondo. E lo è tanto per gli utenti, quanto per le aziende che possono trovare nel social di Mark Zuckerberg un valido alleato per la crescita del proprio business.

Non è importante in quale settore la vostra azienda operi e non dipende dal target: tramite la vostra pagina Facebook aziendale presentate la vostra attività e mantenete una comunicazione diretta con i clienti potenziali o esistenti. Ma alla fine, perché il vostro sforzo rifletta successi quantificabili, dovreste pianificare la pagina nella maniera migliore e investire il tempo necessario per la sua realizzazione e amministrazione. Inoltre necessitare anche di un certo fiuto per raggiungere nel miglior modo possibile i vostri potenziali clienti, cioè i follower. 

Per fare in modo che Facebook diventi alla lunga un fattore di successo per le aziende, non basta creare una pagina su cui si propongano iniziative promozionali o si posti qualcosa una volta ogni tanto. Dunque solo con una strategia ben ponderata e la giusta pianificazione si riesce ad aumentare il numero di “Mi Piace” (i fan della vostra pagina aziendale) in maniera costante e anche a convincere i potenziali clienti della vostra offerta.

Il social network ha lanciato diversi strumenti utili alle aziende. Facebook Shop è una nuova funzionalità dedicata alle vendite online. Un vero e proprio e-commerce, in cui vendere e acquistare prodotti direttamente dal social network.

Già da tempo Facebook aveva abbracciato il mondo dello shop online attraverso l’introduzione del Marketplace, ma con l’arrivo di Shops va a espandersi e si apre alle aziende come un vero e proprio e-commerce. L’idea nasce dal desiderio di Facebook di preparare le grandi aziende alla vendita del futuro e di venire incontro a quelle più piccole che stanno soffrendo economicamente in seguito alla chiusura forzata causata dalla pandemia di Coronavirus, offrendo loro un luogo gratuito e semplice in cui gestire le vendite. 

Per la creazione di Facebook Shops, la nota piattaforma social ha collaborato con nomi noti, quali: Shopify, BigCommerce, WooCommerce, Channel advisor, CedCommerce, Cafe24, Tienda Nube e Feedonomics.

E per avere successo con questo nuovo strumento è possibile rifarsi ad un altro strumento creato da Zuckerberg: Facebook ADS. Come sappiamo i Facebook ads attirano i clienti, attraverso le inserzioni pubblicitarie per portare traffico sui tuoi contenuti. Puoi creare delle sponsorizzazioni dirette verso obiettivi differenti, e tracciare con cura tutti i risultati.

Con Facebook ADs si intende una serie di attività e tecniche capaci di programmare delle campagne di sponsorizzazione per ottenere risultati diversi. Questo è un sistema a pagamento per mostrare annunci relativi a prodotti e servizi per monetizzare.

Nella maggior parte dei casi ci troviamo di fronte alla domanda tipica dell’imprenditore: perché pagare per pubblicare su Facebook se è gratis? Semplice, attraverso l’advertising è possibile avere una spinta in più su una piattaforma che conosce bene i suoi utenti e consente di creare delle inserzioni precise, efficaci e funzionali.

Last modified on Venerdì, 21 Agosto 2020 14:39

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Intervista a Serlio Selli, direttore del laboratorio di Cromatos, l'azienda che colora il nostro vivere quotidiano 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]