Venerdì, 16 Settembre 2011 17:25

Fukushima. Tepco invia agli sfollati moduli per indennizzi da 200 pagine

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

TOKYO - "È vergognoso, chi si conserva le ricevute quando vive in un ricovero per sfollati?", si chiede Reiko Haschisuka, che ha dovuto abbandonare la casa e il suo negozio di fiori a causa delle radiazioni della centrale di Fukushima.

Reiko è uno dei 60mila residenti giapponesi che sono dovuti scappare dal distretto di Fukushima, dopo lo tsunami; a ognuno di loro la Tepco, la società che gestisce la centrale e che ha macchiato questa sua gestione con innumerevoli errori e inadempienze, ha recapitato un plico contenente tre moduli da compilare, di 50 pagine ciascuno, più un manuale di altrettante pagine con le istruzioni. Queste 200 pagine sono i documenti da compilare per chiedere l'indennizzo dei danni alla Tepco, rea di aver obbligato i residenti ad abbandonare il distretto. Sono così tante le richieste ai limiti dell'assurdo presenti nei moduli, che il fioraio Reiki non è riuscito a soffocare una protesta dalla 'ferocia' tutta giapponese: "Tepco deve fare le cose più semplici".

 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]