Venerdì, 23 Settembre 2011 21:40

Depositata Risoluzione Ue sui diritti Lgbt, in linea con la Risoluzione ONU sullo stesso tema

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Il Gruppo EveryOne, che da anni chiede al Parlamento europeo una Risoluzione sui diritti Lgbt e una Risoluzione sulle unioni civili negli stati membri,  plaude alle iniziative politiche dell'intergruppo Lgbt al Parlamento europeo, che hanno prodotto un documento che si pone in linea con l'importante Risoluzione sui diritti Lgbt approvata dalle Nazioni Unite lo scorso anno.

BRUXELLES - 1. I gruppi politici del Parlamento Europeo: Popolare, Socialista, Liberale e Democratico, Verde, Comunista e Conservatore/Riformista hanno depositato, su iniziativa dell'integruppo LGBT al Parlamento Europeo, una risoluzione sui diritti umani, l'orientamento sessuale e l'identità di genere che rivolge una particolare attenzione alle discussioni che si terranno nella prossima primavera alle Nazioni Unite.


La risoluzione, citando positivamente la risoluzione A/HRC/17/19 sui diritti Lgbt da parte del Consiglio dei Diritti Umani dell'Onu,  esprime la costante preoccupazione del Parlamento Europeo  sulle violazioni dei diritti umani delle persone LGBT nel mondo, invita gli organi internazionali a continuare ad agire in particolare in occasione delle discussioni che si terranno nella primavera 2012 all'ONU sull'orientamento sessuale, chiede all'Alta Rappresentante dell'UE per la politica estera ed agli Stati membri di promuovere sistematicamente il rispetto dei diritti umani delle persone LGBT, agli Stati membri di implementare le raccomandazioni della relazione dell'Agenzia per i Diritti Fondamentali della UE sull'omofobia, nonché alla Commissione di lanciare una Roadmap contro l'omofobia, la transfobia, la discriminazione basata sull'orientamento sessuale e l'identità di genere. L'Associazione Radicale Certi Diritti si felicita per l'azione congiunta dei gruppi politici al PE sui diritti LGBT nel mondo ed in particolare per l'adesione del gruppo PPE a tale iniziativa, che dimostra come l'ipocrita opposizione dei gruppi politici del PdL e dell'UdC a qualunque iniziativa per proteggere i diritti delle persone LGBT a livello nazionale sia sconfessata anche dalla linea politica del loro corrispondente partito europeo.


Durante i lavori del prossimo Congresso, nazionale dell'Associazione Radicale Certi Diritti, che si svolgerà a Milano il 3 e 4 dicembre 2011 è prevista una specifica sessione sul tema dei diritti Lgbt nel mondo, anche con riferimetno alle iniziative promosse all'Onu.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]