Lunedì, 26 Settembre 2011 15:46

Prodotti a chilometri zero nelle scuole italiane

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA -  A fronte dei tagli del personale e la riduzione dei costi  nelle scuole italiane,  alcuni istituti hanno deciso di adottare una linea etica per  diminuire le spese consolidando la politica del risparmio.


Si punta dunque su prodotti a chilometri zero per le mense, valorizzando le ricchezze del territorio e limitando così i costi di trasporto.
In linea con questa tendenza si posiziona l’acqua di rubinetto, trattata e non.
La bevanda – sottoposta alle certificazioni del Ministero delle salute - “oltre a garantire un risparmio economico concreto (costa dalle 300 alle 1000 volte meno della cugina in bottiglia), riduce anche le spese di smaltimento rifiuti degli istituti”, scrive in una nota l’associazione Aqua Italia, che mette insieme le aziende costruttrici e produttrici di impianti per il trattamento delle acque primarie.

Le bottiglie di plastica, spiega l’associazione federata ad Anima-Confindustria, rappresentano una quota del 5% dei rifiuti provenienti da raccolta differenziata (Rapporto Ispra 2009). In particolare, 1 chilogrammo di Pet (25 bottiglie da 1,5 litri) consuma 2 chilogrammi di petrolio e 17,5 litri d’acqua. E rilascia nell’atmosfera 40 grammi di idrocarburi, 25 di ossidi di zolfo, 20 di ossidi di azoto, 18 di monossido di carbonio e 2,3 chilogrammi di anidride carbonica, gas responsabile dell’effetto serra.
La tutela dell’ambiente è uno degli aspetti emersi dallo studio di Aqua Italia, svolto tramite l’istituto indipendente Cra, sul consumo di acqua potabile trattata e non in Italia. Dall’analisi è emerso che il 74% degli intervistati ne ha fatto uso negli ultimi 12 mesi e che la scelta si è basata soprattutto sul gusto (29,8%), sui maggiori controlli rispetto all’acqua in bottiglia (20,4%) e, infine, sull’attenzione per l’ambiente (13%).

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]