Print this page
Lunedì, 15 Novembre 2010 15:29

Emergenza ambientale. Save the Children: "In Italia cementificati 100 ettari al giorno"

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - E' allarmante la denuncia di Save the Children sull' utilizzo del suolo. 

Secondo la famosa organizzazione ogni giorno nel nostro paese viene cementificata una superficie pari a più di 100 ettari, privando le nuove generazioni degli spazi fondamentali di verde e costringendoli a vivere nelle città in territori sempre più insani, squallidi e asociali. I preoccupanti dati sono stati pubblicati ne "L'Isola dei Tesori. Nuovo Atlante sui Minori in Italia", che verrà presentato giovedì 18 novembre alle 10.30 alla Banca d'Italia.  
"La cementificazione del suolo - anticipa Save the children - ha raggiunti livelli altissimi e davvero preoccupanti in molte città grandi e piccole: in testa alla classifica Roma, con un incremento annuo di 336 ettari di suolo  impermeabilizzato , per un totale di 23 chilometri quadrati di costruzioni; segue Venezia, con una media annua di 151 ettari (il dato include molti corpi idrici), Parma (116 ettari, attribuibili anche alla linea dell'alta velocità), Milano (82 ettari), Taranto (78). Napoli, pur non essendo nella top ten delle città con la maggiore crescita di suolo impermeabilizzato, condivide tuttavia con Milano il primato di città per tre quarti della sua superficie ricoperta da cemento e costruzioni e priva di aree verdi attrezzate.  Il peggiore esempio rimane Taranto, dove ogni persona ha a disposizione come  verde  uno spazio equivalente a una foglia di insalata.

Super

Correlati

Ultime da Super

Related items