Venerdì, 10 Febbraio 2012 18:33

Raccolta porta a porta. Boom nella provincia di Roma

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - La raccolta porta a porta nella provincia di Roma ha riscosso un enorme successo. Serviti un milione di cittadini.

“Come presidente tre anni fa mi sono posto l'obiettivo di passare da 25.000 a 1 milione di cittadini raggiunti dal porta a porta in 4 anni. Se in questi quattro anni tutti avessero fatto così forse non saremmo ancora qui a discutere della seconda discarica”. Questa la dichiarazione del presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti che ha snocciolato le cifre del successo dell’iniziativa nei comuni che si trovano fuori la capitale.
In tre anni e mezzo, in provincia di Roma, i cittadini coinvolti nella raccolta differenziata porta a porta sono passati da 25.000 a 925.000, ma sono stati siglati accordi in totale con 69 Comuni sui 120 del territori. Consistente a questo proposito l’investimento dell’amministrazione provinciale: più di 27,1 milioni di euro totali.

Importante, nell’ambito del porta a porta, la raccolta dell’umido. “Ogni anno, nella provincia di Roma, si producono in media 100 chili di rifiuti organici per abitante. Facendo un rapido calcolo e moltiplicando questa quantità per un milione di cittadini serviti dal porta a porta, si capisce quanto sia importante questo sistema”, ha spiegato l’assessore provinciale all’Ambiente Michele Civita. “È importante chiudere il ciclo con gli impianti di compostaggio. La Provincia ne ha già finanziati quattro: Anguillara Sabazia, Velletri, Gallicano e della Comunità montana, per un investimento totale di 3,4 milioni di euro”.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]