Società (4264)

  

L’impegno crescente della società civile dimostra che è possibile un modello alternativo e autofinanziato per accogliere e integrare uomini, donne e bambini, altrimenti vittime dei trafficanti di esseri umani. Dall’inizio del progetto complessivamente sono giunti in modo sicuro e legale oltre 850 persone con 14 voli.   Domani in Francia l’arrivo del primo “corridoio umanitario” 

  

L’impegno crescente della società civile dimostra che è possibile un modello alternativo e autofinanziato per accogliere e integrare uomini, donne e bambini, altrimenti vittime dei trafficanti di esseri umani. Dall’inizio del progetto complessivamente sono giunti in modo sicuro e legale oltre 850 persone con 14 voli.   Domani in Francia l’arrivo del primo “corridoio umanitario” 

PALERMO - C’è una correlazione positiva tra il miglioramento dei dati sulla povertà educativa e l’aumento delle esperienze culturali. Per questo occorre costruire una comunità educante locale in senso olistico, che sappia rispondere ai bisogni del territorio attraverso una rete di associazioni, scuole e famiglie.

Martedì, 04 Luglio 2017 10:53

Agricoltori in piazza contro il libero scambio

Scritto da

Domani, mercoledì 5 luglio, ore 9,30 a Roma davanti Montecitorio 

Lunedì, 03 Luglio 2017 14:02

Medicina. Ozonoterapia efficace in reumatologia

Scritto da

Lo racconta il dott. dell’Anna, reumatologo e ozonoterapeuta 

ROMA - "Un'ottima notizia, che lascia il nostro Parlamento col cerino in mano". Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay, commenta la notizia dell'approvazione da parte del Parlamento tedesco della legge che istituisce il matrimonio egualitario.

I consumatori hanno bisogno di messaggi chiari e indiscutibili, supportate da solide basi scientifiche e da una comunicazione basata sulla correttezza e veridicità perché temi delicati come quello della salute non  possono essere affrontati con superficialità.  

Il gemellaggio tra le due onlus per portare l’ozonoterapia nelle aree disagiate 

GENOVA – Parte ufficialmente da Genova la tappa italiana del tour europeo che la nave Rainbow Warrior di Greenpeace sta effettuando per raccogliere dati e testimonianze dirette sull’inquinamento da plastica che affligge i nostri mari, e per informare l’opinione pubblica su questo grave problema.   

ROMA - ll livello idrometrico del fiume Po è piu' basso di oltre un metro e mezzo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno con l'Italia che è a secco per la mancanza di pioggia.

Mercoledì, 21 Giugno 2017 12:18

Il calamaro gigante esiste, ecco dove

Scritto da

I primi avvistamenti leggendari del calamaro gigante risalgono ad Aristotele, nel 500 a.c., quelli storici vanno dal 1639 nei mari della Norvegia, al 2015 in Giappone. Oggi, grazie alle nuove tecniche di archiviazione ed elaborazione dati dell’Isti-Cnr, la prima mappa del calamaro è pubblicata su Ecological Modelling e una timeline ne racconta la storia. I ricercatori hanno inoltre realizzato mappe digitali per 406 specie marine dai cetacei ai coralli, al fine di monitorare la perdita di habitat a causa dei cambiamenti climatici  

Martedì, 20 Giugno 2017 08:03

Basta armi per la guerra in Yemen

Scritto da

Mercoledì 21 giugno 2017, alle 11.30 presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati rappresentanti di varie organizzazioni della società civile italiana (che lavorano sul tema della Pace, del disarmo, dei diritti umani, dell’aiuto umanitario) illustreranno a parlamentari e giornalisti le iniziative congiunte che intendono condurre nelle prossime settimane sul conflitto yemenita.

Ne parla il Dott. Franco Donati, specializzato in ginecologia e medicina integrata

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo d…

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo di prova per valutare l’efficacia delle mascherine chirurgiche

Dai laboratori la sperimentazione di un metodo di prova per valutare in maniera fisica l’efficacia e contrastare l’emergenza 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]