Continua a peggiorare la situazione sul versante del prezzo dei carburanti e da un’indagine condotta in sette città italiane (Bari, Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Torino e Verona) il prezzo della benzina servita è ormai pressoché ovunque sopra 1,60 euro al litro. A denunciare l’insostenibilità di questi continui aumenti - nonostante il prezzo del petrolio stia calando - è il Codacons, che ha stimato una stangata di 100 milioni per il non adeguamento dei distributori al crollo del costo del greggio, che ora viene venduto a 80 dollari al barile.

Published in Economia

ROMA - Secondo quanto sostiene Adusbef e Federconsumatori nel 2011 è in arrivo una maxi stangata per le famiglie italiane.

Published in Società

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]