Giovedì, 30 Maggio 2019 14:12

La ruota della vita

Si cresce e dentro si muore

Si grida e nessuno ci ascolta.

Published in Poesia
Lunedì, 27 Maggio 2019 12:34

I sogni

Incredibili i sogni...

potrei con loro

prendere la luna

per mano e vestirmi

di illusioni.

Published in Poesia
Lunedì, 27 Maggio 2019 12:33

Amico il silenzio

Prima del silenzio c’è il vuoto.

Lo stupore è la finestra

aperta alla nostra coscienza.

Published in Poesia
Domenica, 12 Maggio 2019 19:46

La riscossa dell'avvenire

Alle donne

Che sono le fondamenta della società

Published in Poesia
Domenica, 12 Maggio 2019 19:45

Rosa del deserto

Il muezzin cantilenando va

le sue preghiere.

Published in Poesia
Lunedì, 06 Maggio 2019 19:22

Spiriti solitari

Fra le pareti nude

di una casa abbandonata

l’odore di muri scrostati

e frastagliati riempie il vuoto.

Published in Poesia
Giovedì, 02 Maggio 2019 18:42

L'arte salverà il mondo

Bellezza divina …l’arte

in essa l’uomo ringiovanisce

si rinnova, prende spunti.

Published in Poesia
Domenica, 28 Aprile 2019 21:57

Divina fanciullezza

Quanto vorrei abbandonarmi

in un passato innocente

dove gli affanni del cuore

non tormentano l'anima.

Published in Poesia
Mercoledì, 24 Aprile 2019 13:18

Donna alla finestra

Contro la sottile

lastra di vetro

si pigiavano

dolorosamente

i suoi pensieri.

Published in Poesia
Sabato, 20 Aprile 2019 17:51

Il ritorno dell'esule

Quelle terre così lontane

al di là del mare.

Quel suolo natio

dove l’anima mia vola

come l’ape di fiore in fiore.

Lasciai macerie, una guerra

dei sassi un canto selvaggio.

Terra scossa inchiodata

da un coperchio di bara.

Portasti collari e catene

lasciasti insepolto colui

rimasto poi ignoto.

Ora che il piede tocca

la terra sacra degli avi

sento che risplende ancora.

Mormorano i torrenti

le piante sussurrano

il loro canto placa i pensieri.

Come l’amante trova la sua amata

io verso lacrime di gioia

per questa patria ritrovata.

Terra mia che il tuo abbraccio

sciolga il dolore della solitudine

e il meriggio perda la sua afa

il tuono la sua voce e il mare

ondeggi come un campo di grano.

Si depone ogni corazza i pensieri

di guerra si disperdono.

Scacciato da dove vissi

faccio ritorno con un piccolo

fardello di sogni che la pietà

mi ha dato per il mio cammino.

Mirella Narducci

Published in Poesia

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

L’edificio sarà anche sede del Polo di Specializzazione Microinquinanti di Arpa Puglia, eccellenza nella determinazione dei composti organici persistenti (POP), e in particolar modo di PCB, diossine e IPA, in...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]