Venerdì, 20 Aprile 2012 21:41

Lega Nord. Bossi: "Il caos non è venuto da solo"

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA  - «Il caos di questi giorni nella Lega non è venuto da solo. Cosa fanno i servizi segreti? come è possibile sia diventato vicedirettore della Fincantieri uno (Belsito) legato alla mafia?

C'è qualcosa che non è chiaro»: così Umberto Bossi questa sera ad Arese (affermazioni rilanciate dalla Padania di domani). «Maroni dice che i servizi non c'entrano. Quanto meno non ci hanno avvisato. I servizi non dipendono dal ministero dell'Interno che era guidato da Maroni ma da Palazzo Chigi; noi eravamo lì tutti i giorni, non ci hanno avvisato», ha attaccato il senatur. «Alla fine ci siamo trovati in questo gran bordello. Tre procure: Reggio Calabria, non hanno meglio da fare con tutta la mafia che c'è. O Napoli, con tutti i problemi che hanno lì. Ma sono contro la Lega che non gli ha fatto portare la monnezza al nord».

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Opinioni

Il nuovo Rinascimento parte dalla Scienza

ROMA - “La scienza ha consentito di superare la crisi del periodo post bellico, promuovendo con le sue ricerche lo sviluppo industriale. L’Italia in dieci anni è passata da Paese...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Coaching: cosa è e a chi è utile

Liberare le potenzialità di una persona perché riesca a portare al massimo il suo rendimento; aiutarla ad apprendere piuttosto che limitarsi ad impartirle insegnamenti. ( Whitmore, 2006 ) 

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077