Domenica, 16 Luglio 2017 10:20

Afghanistan: colpita scuola in Kunduz, accuse a Nato che nega

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

KABUL - Una scuola della provincia settentrionale afghana di Kunduz sarebbe stata gravemente danneggiata ieri durante un raid aereo della missione Resolute Support guidata dalla Nato: lo riferisce oggi 1TvNews di Kabul.

L'episodio e' stato confermato dalle autorita' locali e dalla polizia afghana, ma un portavoce della missione internazionale, il colonnello William K. Salvin, ha decisamente negato ogni responsabilita', sostenendo che "secondo le stesse fonti afghane l'edificio scolastico sarebbe stato danneggiato da un incendio scoppiato nella cucina". Ma Mahfoozullah Akbar, portavoce della 808/a Zona 'Spin Zar' della polizia di Kunduz City, ha detto che "un aereo della Coalizione internazionale ha colpito la scuola Khwaja Mashad, che si trova in citta' a meno di un chilometro dalla sede del governo provinciale, ferendo almeno una persona". Secondo Akbari l'obiettivo che si intendeva colpire nel raid era la scuola Khwaja Ghaltan, occupata dai talebani, ma che si trova all'esterno di Kunduz City. Questa operazione militare, ed un'altra della Nato in Uruzgan che pure avrebbe causato perdite civili, sono state condannate dall'ex presidente afghano Hamid Karzai. "La cosiddetta 'guerra al terrore', ha sostenuto, "ha causato una massiccia distruzione di vite umane e di proprieta' in Afghanistan". 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Lago di Bracciano, cronaca di una morte annunciata

BRACCIANO (RM) - Continua l’agonia del lago di Bracciano. Poche gocce di pioggia cadute fra martedì e mercoledì non hanno portato alcun beneficio al livello del lago in lenta ma...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Roma. “La grande monnezza”, decalogo di un degrado da Oscar

Paolo  Sorrentino non ce ne voglia, ma il titolo del suo fortunato film non poteva non diventare il punto di partenza di una serie di calembour che giocano sulla rima...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208