Martedì, 08 Agosto 2017 09:39

Migranti: sequestrano responsabile casa famiglia,17enni arrestati

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

NAPOLI - Otto minori di origini africane ospiti di una cooperativa sequestrano il responsabile per ottenere denaro e documenti. Accade a Caivano, nel Napoletano. Accolti in una casa famiglia per minori non accompagnati, i 17enni originari di Gambia e Guinea, hanno sequestrato il responsabile 50enne bloccando l'ingresso della struttura con alcuni mobili.

Lo hanno, quindi, costretto nel suo ufficio, seduto su un divano e gli hanno intimato di consegnare soldi e i loro documenti personali minacciando di appiccare il fuoco ai locali. I carabinieri sono arrivati rapidamente nella struttura, liberato il responsabile e tratto in arresto i minori per sequestro di persona a scopo di estorsione. Dopo le formalita' sono stati accompagnati al centro di prima accoglienza dei Colli aminei di Napoli.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Incendi: un male mondiale

Uno dei fenomeni che sta caratterizzando questa torrida estate è l’impressionante numero di incendi.

C.Alessandro Mauceri - avatar C.Alessandro Mauceri

Caso Regeni: per il governo sono più importanti i rapporti commerciali che la di…

Ritirato dall'Egitto come strumento di pressione affinché il governo di Al-Sisi collaborasse per ottenere la verità sui colpevoli del rapimento, delle torture e dell'uccisione di Giulio Regeni, l'Ambasciatore italiano tornerà...

Patrizio Gonnella - avatar Patrizio Gonnella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208