Giovedì, 23 Febbraio 2017 14:39

Sciopero Alitalia: Lombardi (M5s): "management incapace"

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA  - Nella storia ormai ventennale della crisi dell'Alitalia "due sono le costanti: un management incapace di valorizzare un'azienda che dovrebbe essere il biglietto da visita dell'Italia e i miliardi di euro di soldi pubblici buttati".

Lo ha detto la deputata M5s Roberta Lombardi ai dipendenti della compagnia che protestavano a Fiumicino. "Dal 2009 al 2014 tra ammortizzatori, fondo speciale, contributi per le riassunzioni del jobs act, corsi di formazione che servivano a formare i dipendenti che venivano formati a fare lo stesso lavoro per il quale erano stati licenziati, sono stati spesi piu' o meno 10 miliardi di euro di soldi pubblici" calcola la deputata romana che continua: "quanto ci e' costata questa privatizzazione? A livello di risparmi nulla, ci e' costata solo in termini di privatizzazione dei diritti dei lavoratori. Quindi che ci sia una ripubblicizzazione o una privatizzazione, una certezza ci deve essere: mai piu' sprechi e questi manager incapaci vadano a casa".

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Lago di Bracciano, cronaca di una morte annunciata

BRACCIANO (RM) - Continua l’agonia del lago di Bracciano. Poche gocce di pioggia cadute fra martedì e mercoledì non hanno portato alcun beneficio al livello del lago in lenta ma...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Roma. “La grande monnezza”, decalogo di un degrado da Oscar

Paolo  Sorrentino non ce ne voglia, ma il titolo del suo fortunato film non poteva non diventare il punto di partenza di una serie di calembour che giocano sulla rima...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208