Redazione

Redazione

Tributo a Ornella Vanoni - vera icona della musica italiana, interprete sensibile, raffinata, originale - da parte della vocalistDaniela Barra accompagnata al piano da Stefano Scartocci. Mostra fotografica "Emozioni dai parchi" di Paola Scarsi, giornalista e fotografa 

ROMA  - Afferma Alessandro Gassman: “L'incontro con Maurizio De Giovanni è stato nella mia carriera recente, portatore di novità importanti e di progetti che mi hanno appassionato. 

I due volti di Giano. La transizione a un nuovo mondo. Dazi, Clima, Nucleare, Migrazioni. Diplomatici da 30 paesi a Roma per DIPLOMACY

33 prime esecuzioni e + 14% di pubblico . Prosegue l’attività del CIMM

22 febbraio 1994. Il racconto di una notte, Kurt Cobain, gli anni ’90, l’Italia,una generazione, un mondo.E due ragazzi 

ROMA - L’artista romana, di origine lucana, Maria Luisa D’Eboli, sarà protagonista a Matera con “The Shape of Sound”, una mostra che si terrà dall’8 al 14 ottobre 2019, presso Casa Cava. Otto le opere in esposizione, inedito ritratto del suono dello strumento di grandi musicisti della scena internazionale.  Come una sorta di decoder la raffinata pittrice ha interpretato  su tela questo potente, se pur invisibile, veicolo di gioia: il Suono.

ROMA - Verrà presentato alla Festa del Cinema di Roma (17 - 27 ottobre), all’interno della sezione autonoma Alice nella città Limes – Smile, il cortometraggio di Ylenia Politano, realizzato grazie ai fondi del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del Ministro dei Beni e le Attività Culturali e del Turismo nell’ambito del progetto “A4- Visioni Fuori-Luogo- Cinema per la Scuola”.

Amplificare e rendere macroscopico un fenomeno fondamentale della luce, il momento angolare intrinseco dei fotoni trasversale rispetto al flusso che ne determina il verso specifico.

Indagare il sacro e la sua rappresentazione attraverso lo sguardo oggettivo della macchina fotografica, nel periodo storico che dalla nascita della fotografia su carta arriva all’anno del settimo centenario della morte di S. Antonio. 

1928. La storia dimenticata, e riportata alla luce, di Emma Carelli, diva assoluta della Lirica, prima donna manager italiana. Esaltata dal suo talento. Osannata dal pubblico. Estromessa e annientata da una società che non poteva accettare – all’epoca - che una donna fosse prima 

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]