Redazione

Redazione

TRIPOLI - Omar Hassi, il premier dell'autoproclamato governo di Tripoli, si e' rifiutato di rassegnare le dimissioni dopo essere stato sfiduciato dal locale Parlamento.

Nel 2014 gli stati hanno fatto ricorso alla pena di morte nel futile tentativo di contrastare criminalità, terrorismo e instabilità interna 

TORINO - Torino si attende circa 3 milioni di pellegrini per la prossima Ostensione della Sindone che si terrà dal 19 aprile fino al 24 giugno 2015. Parola di Maurizio Baradello, direttore generale del Comitato Solenne Ostensione della Sindone 2015.

ROMA – Parlando di Doppio Sogno, tratto dall’omonimo racconto di Arthur Schnitzler, scrive Giancarlo Marinelli nelle note di regia: “Per la prima volta in Teatro la novella traumatica che fonde in modo assai compiuto il sogno e la realtà, Freud e il romanzo d’appendice, e da cui Stanley Kubrick, con Eyes Wide Shut, ha tratto il suo ultimo capolavoro del tutto incompiuto.

Mercoledì, 01 Aprile 2015 14:20

Roma Social Pride denuncia i soliti metodi

“Muscoli mostrati ai deboli mentre i piùforti agiscono indisturbati. Spintoni, calci, spray al peperoncino fino all’esibizione di una pistola. A fronte delle enormi somme spese per “l’emergenza rom”, l’unica soluzione èlavorare per l’inclusione”

ROMA - Dopo il successo dei primi due appuntamenti, continua la rassegna Prospettive Contemporanee, Ascolti del Nuovo Millennio, dell’InDivenire Ensemble, fondato e diretto dal Maestro Teresa Fantasia, con il concerto di Venerdì 10 Aprile dal titolo Phonemi, Il Suono delle Parole presso il Salauno Teatro. 

ROMA - Secondo Amnesty International, è sempre più evidente che la coalizione militare guidata dall’Arabia Saudita non stia prendendo precauzioni per impedire la morte di civili negli attacchi aerei in corso nello Yemen.  

ROMA - Ancora concerti e nuovi artisti per il jazz club di Via Veneto, che anche nel mese di aprile continua la sua programmazione musicale. Con l’arrivo della primavera riapre anche la domenica, tutti i giorni un concerto, tutti i giorni i migliori artisti della scena jazz romana e non solo.

ROMA -  "La scadenza questa volta è  stata rispettata: dopo due proroghe, da oggi iniziano a chiudere davvero gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, l'ultimo baluardo della logica manicomiale. Siamo ad una svolta positiva, resa possibile dalla mobilitazione del comitato stopOpg, di cui la Cgil nazionale è promotrice, e dall'impegno di tanti operatori che lavorano, troppo spesso in condizioni difficili, per garantire diritti e cittadinanza". Cosi' Vera Lamonica, segretaria confederale della Cgil, interviene nel giorno della chiusura degli Opg.

“No alla proposta di rafforzamento della figura giuridica dell’impresa sociale che rischia di trascinarci nelle logiche miopi del mercato!”

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]