Redazione

Redazione

Un cargo turco è stato attaccato dall’aviazione libica fedele al governo internazionalmente riconosciuto di Tobruk.

ROMA - Martedì 12 maggio alla Casa del Cinema (Largo Marcello Mastroianni, 1 – Roma ingresso libero fino a esaurimento posti ) si terranno tre proiezioni speciali del film San Siro di Yuri Ancarani. 

ROMA - Sono ammontati a 319.873 i nuovi posti di lavoro subordinato nel I trimestre: e' questa la differenza - secondo i dati forniti dall'Inps - tra i 1.332.262 nuovi rapporti di lavoro e 1.012.389 cessazioni.

Come liberare il Paese dell’illegalità. Un’ iniziativa della Filcams CGIL- 20 maggio ore 10,30 , Nuovo Cinema Aquila, Via L’Aquila 68 Roma

NAPOLI - Proteste a Napoli e provincia per vertenze legate al mondo del lavoro. Tra Pomigliano, Nola e Napoli, a manifestare sono i lavoratori dei siti produttivi di Alenia, contrari alla cessione di quello di Capodichino, che ha in organico 200 unita', all'Atitech. Picchetti sono stati organizzati davanti ai cancelli.

Domenica, 10 Maggio 2015 23:46

Tassista violentata. L'uomo fermato confessa

ROMA - L'uomo fermato questo pomeriggio per la violenza subita da una tassista di 43 anni venerdì mattina, in una strada sterrata nella zona di Ponte Galeria, ha copnfessato. "Ho avuto un raptus e l'ho aggredita", ha detto Simone Borgese, 30 anni di Roma.

ROMA- Dopo la sorprendente vittoria di Matteo Donati sul colombiano Santriago Giraldo, sono stati invece eliminati gli altri due italiani - Federico Gaio e Luca Vanni - in campo nella prima giornata del torneo maschile degli Internazionali Bnl d'Italia,

ROMA - #Staiserenorenzi non ti voteremo.

ROMA -  "Non rassegnatevi. Bisogna contrastare questa multinazionale, non rinunciare ad una lotta giusta in difesa dei posti di lavoro. Noi condanniamo un''azienda che, dopo aver  occupato il nostro territorio e aumentato i centri commerciali, di fronte alla crisi decide di tagliare 1426 posti di lavoro".

Sabato, 09 Maggio 2015 17:03

Isis, 50 donne yazide incinte dopo stupri

BAGHDAD -  Oltre 50 donne yazide sono rimaste incinte dopo essere state violentate dai miliziani jihadisti dell'Isis nel Nord dell'Iraq.

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]ws.it