Luigi Campanella

Luigi Campanella

Lunedì, 23 Aprile 2018 15:56

Boom di sprechi alimentari in Italia

In termini “domestici”, nelle case si buttano fra i 4 e i 5 milioni di tonnellate di cibo ogni 12 mesi, circa 145 chili di alimenti l’anno per famiglia, per un valore di 360 euro.

Quando muore un personaggio coime Stephen Hawking credo che diventiamo tutti più poveri. Perdiamo un tesoro del nostro capitale, non quello fatto di soldi, azioni o proprieta,ma quello umano, basato sulle menti e sugli intelletti, quello che ci consente  di guardare ad una società più giusta nel classificare i valori con cui si confronta ed a una ricerca che possa ancora fare scoperte per accrescere la conoscenza di ammirare un tramonto ed un'alba, ponendosi dinnanzi all'incommensurabile entità della natura con curiosità e rispetto.

E’ opportuno nelle nostre città ripulire ripetutamente le facciate dei palazzi ed i monumenti? La domanda sembrerebbe soggetta ad una ovvia risposta ma così non è. Ogni città ha un colore che in qualche misura la definisce come aggregato culturale, artistico, scientifico. Anche le chiese sono spesso di pietra, ma erano dipinte anche loro e a colori forti con grandi scene magari su tutta la facciata. Il centro storico di Roma tanto per fare un esempio rappresenta un sistema barocco che oggi ci consegna colori giallini e rossicci.

Martedì, 06 Febbraio 2018 14:44

Acqua, una risorsa preziosa di idrogeno

L’acqua è praticamente la componente principale di molti alimenti nonché dell’ambiente e del corpo umano. Se si riflette al fatto che essa non fornisce calorie quando assunta, si capisce come la sua funzione vitale sia legata alla necessità di essa da parte della cellula, espressione universale della vita. In assenza di acqua la vita è inibita e la scoperta di nuovi mondi parte sempre (v. il recente caso di Marte) dalla ricerca su quei suoli inesplorati dell’acqua.

Il parametro GWP rappresenta il potenziale contributo all’effetto serra di ogni singolo gas in atmosfera. In altre parole, il GWP è un indicatore della diversa capacità delle molecole gassose in atmosfera di riscaldare la terra, cioè della loro diversa capacità di incrementare l’effetto serra.

Venerdì, 02 Febbraio 2018 15:48

Il nuovo scanner chimico, il naso elettronico

Con sempre maggiore frequenza capita di leggere sulla stampa scientifica,ma anche su quella di informazione,circa le applicazioni di nasi e lingue elettronici a problemi di varia importante natura:dalla diagnosi di patologie in atto alla verifica di caratterizzazioni DOC e DOP  di alimenti,dal monitoraggio di matrici ambientali al controllo di autenticità di materiali vari. Già in passato mi sono occupato in questo blog dello stesso argomento,collegandolo al contributo ad esso che deriva proprio dai sensi dell’uomo,in particolare in questo caso olfatto e gusto.

Mercoledì, 31 Gennaio 2018 15:44

Arte e scienza, un patrimonio inestimabile

Il concetto di arte  non riguarda solo il campo delle arti applicate ma può essere riferito anche ad una poesia, ad uno spartito musicale o anche ad un oggetto utilizzato nel campo scientifico:oggetti didattici e artistici al tempo stesso che rappresentano un patrimonio storico-artistico e scientifico inestimabile; simboli dell’evoluzione scientifica legati ad un concetto di bellezza durevole nel tempo.

C’è nel cuore di Roma, una collezione segreta dal valore inestimabile, dove hanno trovato temporaneamente dimora opere di Raffaello, Leonardo da Vinci, Canova e Van Gogh. E’ quella custodita a Trastevere nel caveau della caserma dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale.

Il confronto con altri Paesi è difficile:non in tutti e non allo stesso modo il concetto del merito viene percepito ed applicato.In una trasmissione televisiva su RAI 1 di qualche mese fa un nostro cervello emigrato ha detto che in 20 anni negli USA non gli è mai capitato di ricevere pressioni e raccomandazioni.

Martedì, 23 Gennaio 2018 16:26

Il nuovo Rinascimento parte dalla Scienza

ROMA - “La scienza ha consentito di superare la crisi del periodo post bellico, promuovendo con le sue ricerche lo sviluppo industriale. L’Italia in dieci anni è passata da Paese povero e, affidato a piani di sostegno americani, all’oscar della moneta europea asseganta alla lira. In definitiva, il boom economico legato ad un rapido miglioramento della qualità della vita nasce dalla scienza e dalla ricerca.

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077