Maurizio Musu

Maurizio Musu

ROMA - Dietrich Bonhoeffer, teologo protestante tedesco, scriveva nel 1943 dal carcere di Tegel: «La memoria e la riconsiderazione della lezione appresa fanno parte di una vita responsabile.  Fondamento della responsabilità è allora la memoria.

Mi vergogno, spesso, perchè dietro la fila sostano i penultimi, perchè gli ultimi hanno già lasciato la terra

ROMA - Iniziata sette mesi or sono l’avventura degli occupanti del Teatro Valle di Roma, oggi, questo luogo si presta ad assumere una nuova, e forse definitiva, veste: Fondazione Teatro Valle Bene Comune.

ROMA - La Sicilia da due giorni è in fermento. Gli autotrasportatori dell’Aias e i produttori agricoli del “Movimento dei forconi” – movimento che da il nome all’intera protesta/rivolta - hanno deciso di bloccare le arterie principali della regione per manifestare il proprio dissenso contro l’aumento del costo del carburante, la mancanza di una regolamentazione dei pagamenti della committenza, il cartello imposto dalle compagnie assicurative e una rete infrastrutturale inadeguata, blocco delle procedure esecutive della Serit, l’agenzia siciliana di riscossione dei tributi.

Domenica, 18 Dicembre 2011 14:04

Egitto: una piazza in movimento

IL CAIRO - Ancora sangue ed ancora morti in Egitto a piazza Tahrir, epicentro dell’ennesima battaglia fra cittadini/rivoluzionari ed un governo militare che pochi riconoscono come legittimo.

MILANO - Il 3 dicembre scorso i lavoratori del PAC di Milano hanno deciso di occupare la sede, con l’intento di costituire un nuovo modo di sostenere e condividere la produzione artistica, trasformando ad esempio il PAC in un inedito laboratorio di politica e linguaggi artistici a porte aperte.

Mercoledì, 23 Novembre 2011 20:57

Libreria Croce: chiusura anticipata?

ROMA - Per gli amanti dei libri e per i cultori della materia/disciplina una nuova brutta notizia:  il 30 novembre prossimo la storica libreria Croce in corso Vittorio Emanuele in Roma, chiuderà molto probabilmente i battenti, l’effetto della crisi e la costante difficoltà delle librerie indipendenti costringono la storica libreria a rivedere i piani ed il futuro.

Lunedì, 24 Ottobre 2011 19:33

Libia. Le conseguenze dell’oppressione

Alla notizia della morte del Rais, l’intero fronte dell’opposizione libico si è riversato sulle strade per festeggiare al grido «Allah è grande»; l’Occidente si è unito alla festa gongolando sul suo nuovo obiettivo raggiunto.
Esplicite ad esempio le parole del ministro degli Esteri francese, Alain Juppè: «Quello che era il nostro obiettivo, ossia accompagnare le forze del CNT nella liberazione del loro territorio, è stato raggiunto».

TRIPOLI - La Nato ha ammesso gli errori: negli ultimi raid a Tripoli ha sbagliato bersaglio, causando vittime civili. Anche giovedì scorso ha dovuto fare il mea culpa, per i bombardamenti vicino al centro petrolifero di Marsa el-Brega: gli aerei alleati avevano per errore colpito una colonna delle milizie schierate con le forze di opposizione libiche.

Sabato, 18 Giugno 2011 18:59

Julian Assange spiato dalle telecamere

ROMA - Il fondatore del sito di controinformazione Wikileaks, Julian Assange, sarebbe controllato da tre telecamere installate dalle autorità britanniche ai tre ingressi della villa nel Norfolk, nell’est dell’Inghilterra, dove sta scontando gli arresti domiciliari da sei mesi, in seguito alle accuse di violenza sessuale, detenzione, che dureranno fino al 14 dicembre di quest’anno.

Pagina 1 di 3

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077