Amerigo Rivieccio

Amerigo Rivieccio

Laureato in Economia Aziendale ed abilitato all'esercizio della professione di Promotore finanziario; dal 2001 sono contabile alla Camera dei deputati. Prima di approdare a Montecitorio sono stato ragioniere:
alla Presidenza del Consiglio; al Comune di Napoli; in una cava di inerti.
Ma sono stato anche Funzionario dell'Unione europea e arbitro nazionale di pallacanestro.

ROMA - I dati pubblicato oggi dall’Istat e relativi all’andamento del mercato del lavoro hanno, giustamente, attirato l’attenzione. Il Paese ricomincia a crescere e a creare occupazione? Tralasciamo le dichiarazioni e concentriamoci sui numeri e su quanto questi hanno da raccontare di quanto sta avvenendo in Italia, e non è poco.

ROMA - E’ stato pubblicato il Fiscal Monitor del Fondo Monetario Internazionale, una miniera di previsioni sull’andamento dei bilanci pubblici nei prossimi anni, previsioni che riservano qualche sorpresa, non proprio piacevole, agli italiani.

ROMA - E’ evidente che l’azione normativa, la produzione delle leggi, tende a favorire, direttamente o indirettamente, determinati gruppi sociali a scapito di altri.

ROMA - Si tiene oggi una riunione decisamente importante dell’Eurogruppo. All’ordine del giorno non solo il futuro della Grecia ma soprattutto il futuro delle politiche di austerità nel vecchio continente e la possibilità, per altri paesi meno virtuosi della Germania, di percorrere strade alternative rispetto a quelle lastricate di lacrime e sangue che Atene ha imboccato da anni.

ROMA - Se siete alla ricerca di una soluzione all’annoso quesito basato su dati veri, certi e univoci resterete delusi.

Venerdì, 23 Gennaio 2015 18:07

Grecia al voto. Che potrebbe succedere?

ROMA - Si terranno domenica le attesissime elezioni politiche greche. Dalle urne potrebbe infatti uscire molto più che il Parlamento ed il Governo di una piccola nazione ricca di storia. Potrebbe, addirittura, uscire un nuovo corso di tutta l’Europa. 

ROMA - E’ un dato dalla lettura contrastante quello reso noto oggi dall’Istat e relativo all’andamento dei prezzi delle abitazioni nel nostro Paese nel terzo trimestre del 2014.

ROMA - Draghi da Helsinky diffonde messaggi a mercati e governi. Il numero uno della Eurotower rassicura i mercati dicendosi pronto a far scattare ulteriori misure per scongiurare il rischio della deflazione, invita i governi ad agire ricordando che la mera politica monetaria non può più di tanto per far ripartire l’Eurozona.

ROMA - Si è concluso oggi, all’Auditorium di Roma, il 19° congresso mondiale dei commercialisti. L’evento, a cadenza quadriennale, ha ospitato circa 4000 professionisti provenienti da ogni angolo del pianeta in rappresentanza di 179 organismi rappresentativi della professione. Moltissimi, come del resto è ovvio, gli argomenti trattati negli intensissimi tre giorni di sessioni che hanno segnato i tempi del congresso che aveva per tema “2020 VISION: Learning from the past – Building the future”.

Mercoledì, 24 Settembre 2014 19:41

Draghi rassicurante. Né recessione né deflazione

ROMA - Un Draghi rassicurante va in onda sulla radio francese Europa1 e cerca di scaldare i freddi animi del Vecchio Continente. Per il Governatore della BCE la ripresa nell'Eurozona "è modesta, debole, fragile e non omogenea ma non è una recessione".

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077