Amerigo Rivieccio

Amerigo Rivieccio

Laureato in Economia Aziendale ed abilitato all'esercizio della professione di Promotore finanziario; dal 2001 sono contabile alla Camera dei deputati. Prima di approdare a Montecitorio sono stato ragioniere:
alla Presidenza del Consiglio; al Comune di Napoli; in una cava di inerti.
Ma sono stato anche Funzionario dell'Unione europea e arbitro nazionale di pallacanestro.

ROMA - L’Italia registra due dati negativi, da una parte Eurostat ci ‘illumina’ sul fatto che il costo dell’energia, elettricità e gas, in Italia è ai massimi livelli in Europa e dall’altra parte Coldiretti annuncia un vero e proprio crollo, del 4,1 per cento, del fatturato nell’industria alimentare.

 

ROMA - La casa torna al centro della discussione politica, da una parte il governo  ha ottenuto la fiducia con 324 voti a favore e 110 contrari. Ora la Camera voterà gli ordini del giorno e poi l'approvazione finale. Mentre si svolgeva il dibattito in piazza Montecitorio si è svolta una manifestazione di protesta contro il decreto che prevede duri provvedimenti contro chi occupa le case. Per altro verso la interminabile discussione sulle effettive modalità applicative della Tasi. Ed il terzo incomodo è la campagna elettorale per prossime elezioni europee ed amministrative di domenica prossima.

ROMA - Tocca stavolta a Commissione Ue e ad Istat spargere un minimo di ottimismo sul deprimente futuro del nostro Paese. 

Picco del debito pubblico nel 2014

ROMA - La Commissione UE vede la ripresa dietro l’ennesimo angolo con il Pil di Eurolandia a + 1,2 per cento nel 2014. Per l’Italia però la crescita è rivista al ribasso, appena +0,6 per cento, mentre a crescere ci penserà la disoccupazione che in Italia sarà al 12,6%  nel 2014. Per la Commissione anche il deficit è previsto rialzi la testa in Italia nel prossimo biennio.

ROMA - Aumentano i crediti in sofferenza, continuano a scendere i prestiti a famiglie e imprese e sorprende, in negativo, l’andamento della produzione industriale che continua la fuga verso il basso, meno 3 per cento rispetto allo scorso anno. Con i numeri diffusi oggi da Istat e Bankitalia è davvero difficile credere a chi annuncia che la ripresa è dietro l’angolo.

ROMA - Il Papa Francesco,a conclusione dell'udienza generale di oggi, ha lanciato un appello contro l'usura: "Quando una famiglia non ha da mangiare e deve pagare il mutuo, ricorre all'usura: non è umano!".. Lo spunto gli è stato dato dal saluto alle Fondazioni associate alla Consulta nazionale antiusura.

ROMA - I dati dell’Italia continuano ad essere negativi. In particolare oggi l’Istat ha diffuso i dati relativi all’andamento delle retribuzioni che hanno fatto segnare un record negativo crescendo di appena l’1,4 per cento.

ROMA - Il Ministro Saccomanni ha annunciato, a margine della riunione del World Economic Forum in Svizzera, l’intenzione di avviare il processo di privatizzazione di Poste Italiane. Il 40 per cento della ditta dovrebbe essere piazzato sul mercato entro la fine del 2014 e portare nelle esangui casse del Paese circa 4 miliardi di euro.

ROMA - In Italia non basta più avere un lavoro per evitare la povertà. Secondo i dati della Commissione europea l’Italia, come la Spagna, ha oltre 12 lavoratori su 100 a rischio povertà.

Cerca nel sito

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077